domenica 20 giugno 2021 QUERCIA ROVERETO
Campionati Italiani 2021

Rovereto aspetta i Campionati Italiani


Rovereto è pronto per ospitare i Campionati Italiani Assoluti che torneranno nella Città della Quercia tra venerdì 25 e domenica 27 giugno per consentire l'ultimo assalto al minimo olimpico in vista di Tokyo 2021. Sarà l'edizione numero 111 della massima rassegna tricolore su pista, la seconda di sempre a Rovereto dopo quella del 2014, organizzata a sua volta dall'Us Quercia Trentingrana.

Proprio lo Stadio Quercia di Rovereto ha ospitato stamane la presentazione ufficiale dei Campionati Italiani Assoluti, con Carlo Giordani, presidente dell'Us Quercia Trentingrana a fare gli onori di casa alle autorità, tra cui il vicepresidente vicario federale Sergio Baldo, l'assessore provinciale a sport e turismo Roberto Failoni, l'assessore comunale allo sport Mario Bortot ed i vicepresidenti dei Comitati Trentini FIDAL e CONI, rispettivamente Antonio Casagrande e Paolo Crepaz.

Un momento della presentazione dell'evento
Un momento della presentazione dell'evento

ATTESA PER TANTI BIG - Il primatista italiano dei 100 metri Marcell Jacobs (Fiamme Oro) è al momento tra gli atleti confermati ad una rassegna tricolore che si preannuncia zeppa di spunti di interesse. Presente e confermata al momento anche Larissa Iapichino (Fiamme Gialle), Leonardo Fabbri (Aeronautica) mentre in chiave trentina, tra le più attese c'è Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), grande protagonista del mezzofondo azzurro dell'ultimo mese. Proprio Rovereto potrà assegnare gli ultimi biglietti disponibile per volare alle Olimpiadi di Tokyo, un obiettivo che ha dichiarato di voler raggiungere la triplista Darya Derkach (Aeronautica) dopo il 14,31 di Rieti di poche ore fa.

TRE GIORNI DI GARE - Saranno 42 i titoli in palio, con i primi campioni tricolori che saranno incoronati già nel tardo pomeriggio di venerdì 25 giugno, quando il rettilineo centrale di Corso Bettini ospiterà le due prove di marcia che si concluderanno proprio sotto la cupola del MART, il Museo di Arte Moderna e Contemporanea disegnato da Mario Botta ed oggi diretto da Vittorio Sgarbi. In pista, la giornata di venerdì sarà invece dedicata alla prima parte del programma delle prove multiple ed alle batterie dei 400 metri. Sabato 26 giugno giornata interamente dedicata alla pista, mentre il terzo atto, quello domenicale, sarà concentrato a partire dalle 17, mentre in giornata la stessa Rovereto ospiterà una seduta del Consiglio Federale.

ROVERETO, UNA GARANZIA - "La scelta di assegnare a Rovereto l'organizzazione dei Campionati Italiani Assoluti prima delle Olimpiadi di Tokyo non è stata affatto casuale - ha confidato il vicepresidente federale Sergio Baldo - Rovereto e soprattutto la capacità organizzativa dell'Us Quercia rappresentano una garanzia per consegnare agli atleti le migliori possibilità di inseguire risultati importanti e conquistare il minimo olimpico".
L'assessore provinciale Failoni ha invece puntato l'attenzione sull'importanza dell'evento per un ulteriore rilancio del settore turistico. "Sport e Turismo rappresenta un connubio vincente: il Trentino ha potuto festeggiare poche settimane fa con due tappe del Giro d'Italia ed ora sono onorato di poter dare il contributo alla realizzazione di questi Campionati Italiani che hanno portato al riempimento completo di tutte le strutture alberghiere della Vallagarina: un sentito grazie alla passione di Carlo Giordani".

E proprio Giordani ha sottolineato come "l'edizione 2021 è arrivata con un anno di anticipo, rispetto alla nostra proposta di allestire i Campionati Italiani nel 2022. Una sfida che abbiamo accolto con entusiasmo, pur nella consapevolezza delle difficoltà organizzative che propone questo momento storico. L'Us Quercia Trentingrana è abituata alle sfide e per l'occasione abbiamo movimentato oltre 200 volontari, grazie al supporto anche delle Fiamme Gialle e della sezione locale dell'ANA. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo percorso, sono sicuro che saranno tre affascinanti giornate di gara: per la Quercia sarà un altro successo, nel 76° anno di vita di una società presente non solo sul fronte organizzativo, ma sempre in prima linea in ogni appuntamento agonistico e nella cura del settore giovanile".

"Grandi imprese si costruiscono insieme: sarà una festa della città, frutto degli investimenti di passione e risorse da parte della Quercia che ringrazio fortemente" è stato invece il commento di Bortot.

IN TV - RaisportHD trasmetterà i Campionati Italiani Assoluti in diretta dalle 19 alle 21 circa nelle giornata di sabato e domenica, mentre per venerdì 25 giugno è in programma una sintesi di circa un'ora e mezza a partire dalle ore 19.

PUBBLICO - Per ottempereare ai protocolli organizzativi e alle direttive delle autorità, al pubblico sarà destinata la tribuna orientale, intitolata alla memoria di Edo Benedetti. La presenza sarà contingentata a 400 accessi, assegnati sulla base di prenotazioni da farsi all'indirizzo italianirovereto2021@gmail.com. La tribuna ovest invece sarà riservata ad atleti, tecnici, stampa ed autorità.

LE FIAMME GIALLE FANNO 100 - Durante i Campionati Italiani Assoluti di Rovereto, le Fiamme Gialle proseguiranno le celebrazioni per i 100 anni della sezione dedicata all'atletica leggera. Nella giornata di sabato verrà presentato un annullo filatelico dedicato mentre domenica mattina la sala consiliare del Comune di Rovereto ospiterà una speciale premiazione dedicata agli atleti più titolati a livello di campionati italiani della storia delle Fiamme Gialle, vale a dire Nicola Vizzoni, Simone La Mantia ed Elisa Rigaudo. Proprio su richiesta delle Fiamme Gialle, al vincitore dei 1500 metri verrà assegnato un premio speciale in memoria di Cosimo Caliandro, nel decennale della prematura morte.

ACCREDITI STAMPA - Gli accrediti stampa sono gestiti dall'ufficio stampa federale. Nei prossimi giorni verrà definito l'elenco dei media accreditati, nel rispetto delle restrizioni imposte dell'emergenza pandemica.

Sito della Manifestazione

Sito Federale dell'Evento

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::