lunedì 9 ottobre 2017 GIRO DI ROVERETO
Edizione 2017

Il 70. Giro di Rovereto è di Kibet


di Luca Perenzoni

Prosegue il dominio africano del Giro di Rovereto: l'edizione numero 70 della manifestazione podistica organizzata dall'Us Quercia Trentingrana nel centro della Città della Pace ha regalato il successo al ventinovenne keniano James Kibet, abile nel finale ad avere la meglio dei due principali antagonisti, vale a dire il giovane ugandese Albert Chemutai ed il marocchino Hicham Amghar.

L'arrivo vittorioso del keniano Kibet (foto M. Volcan)
L'arrivo vittorioso del keniano Kibet (foto M. Volcan)

Tre ottimi prospetti, con Kibet impostosi con il tempo di 29:05 al termine dei sette giri del rinnovato circuito roveretano, più lungo del consueto e rivisto per la concomitanza di un'altra rassegna nel centro storico. Sette giri da 1370 metri, dunque, con il carabiniere grossetano Stefano La Rosa (Carabinieri) capace di mantenersi nelle posizioni calde della classifica per gran parte del tracciato, per raccogliere infine un prezioso settimo posto (29:48); alle sue spalle, buon decimo il siepista azzurro Abdoullah Bamoussa (Atletica Brugnera Friulintagli) con Giuseppe Gerratana (Areonautica Militare) undicesimo: a sostenere la loro fatica era presente a bordo strada anche Yeman Crippa, reduce dell'ottimo quarto posto nel Giro al Sas di Trento di settimana scorsa.

Suggestivo passaggio in piazza Rosmini (foto M. Volcan)
Suggestivo passaggio in piazza Rosmini (foto M. Volcan)

A precedere la gara internazionale, come tradizione il pomeriggio ha proposto le prove giovanili e master, consueto appuntamento allestito sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano.

I fratelli Anesi dominano la prova Juniores (foto M. Volcan)
I fratelli Anesi dominano la prova Juniores (foto M. Volcan)

Le prove senior hanno premiato la primierotta Nicole Scalet (Atletica Valle di Cembra) ed Emanuele Franceschini (Gs Trilacum) mentre tra le amatori A si è rivista in gara l’ingegnere Claudia Andrighettoni (GA Palio Città della Quercia), stretta nella morsa delle due sorelle Yemane Negasi, con Adiam vincente e Yodit terza, entrambe in rappresentanza delll’Us 5 Stelle; al maschile vittoria di categoria per CLaudio Valduga (Lagarina Crus Team), mentre la classifica junior ha visto ergersi al primo posto il pinetano Stefano Anesi (Atletica Valle di Cembra, alle sue spalle il fratello minore Marco) e la valsuganotta Fabiana Ropelato (Us Spera).

Leggi Iscritti e Risultati

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::