lunedì 8 marzo 2021 QUERCIA ROVERETO
Settore assoluto

Quercia Trentingrana alla ribalta: Indoor e Marcia


Ancora titoli e medaglie a livello nazionale per la Quercia Trentingrana nello scorso week-end. A Padova Lorenzo Naidon ha conquistato il titolo italiano indoor under 23 nell’eptathlon, dimostrando grande temperamento agonistico oltre le qualità ormai riconosciute a livello nazionale. Dopo un avvio difficile, con due nulli nel lungo, una delle sue gare migliori, con conseguente terzo salto di sicurezza, Naidon ha infilato una serie di ottimi risultati nella seconda giornata, partendo bene con gli ostacoli e salendo fino a metri 4.70 per un punteggio complessivo che lo colloca al secondo posto nelle graduatorie italiane assolute nell’eptathlon indoor. Ora l’allievo di Alberto Faifer può programmare al meglio la stagione che ha come obiettivo principale i Campionati Europei Under 23.

Si chiude così la stagione indoor della Quercia Trentingrana, nobilitata anche dalle medaglie d’oro (1500) e argento (800) nei campionati italiani allievi di Simone Valduga (allenato dal padre Stefano) e dall’argento della marciatrice Vittoria Giordani (tecnico Tiziano Manfredi) nella marcia 3 km categoria under 23.

Altri ottimi piazzamenti nei Campionati italiani indoor sono arivati da Asia Tavernini (5. posto nell’alto promesse), Simone Fedel (5. nel triplo promesse), Pietro Marchetti (5. nella marcia juniores), Giovanni Gatto (5. nei 3000 under 23) e ancora Lorenzo Naidon, sesto nel lungo under 23 e costretto per un leggero infortunio a rinunciare agli ostacoli, dove era sicuro candidato ad una medaglia.

Significativo il fatto che la Quercia Trentingrana, nonostante il pesante handicap di non avere strutture coperte per l’allenamento invernale, sia piazzata bene in tutte le classifiche di squadra: 7. posto negli under 23 maschili, 8. nelle under 23 femminili, 22. nelle graduatorie juniores sia al maschile che al femminile.
Un’altra medaglia d’argento, questa volta su strada, è arrivata domenica da Grottaglie, in Puglia, ancora per merito di Vittoria Giordani nela 20 km su strada. Grazie alle prestazioni delle compagne di squadra Adelaide Sansoni e Maura Marchiori la Quercia ha conquistato il primo posto nella classifica a squadre e può coltivare ambizioni di scudetto, passando anche per la prova in programma a Rovereto venerdì 25 giugno nell’ambito dei Campionati Italiani Assoluti.

Ma la stagione invernale potrebbe riservare altre sorprese positive per la società gialloverde. Nel prossimo week-end nei Campionati italiani di cross a Firenze la Quercia presenterà una squadra allievi in grado di essere protagonista sia a livello individuale che di squadra con Francesco Ropelato, Simone Valduga, Davide Barozzi e Cristiano Ropelato. Qualificata anche la squadra allieve. Sabato a Roncone vittoria delle gialloverdi nella categoria cadette nei campionati regionali di cross.


Notizie attinenti:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::