mercoledì 20 gennaio 2021 QUERCIA ROVERETO
Settore assoluto

Al via la stagione indoor


Si torna alle gare!
Nel fine settimana del 16 e 17 gennaio 2021 e'partita la stagione indoor e molti nostri atleti hanno potuto fare i primi test agonistici. In particolare abbiamo gareggiato ad Ancona, Padobva e Modena. Molti i risultati degni di nota.

Lorenzo Naidon va subito al personale nell'asta a Padova con 4,70 migliora di 10cm il personale stabilito a Firenze lo scorso anno. Ampio il margine tra lui e l'asticella premessa per un ulteriore miglioramento. Alle stesse quote arriva anche Simone Massarotto che eguagli il personale con 4,60. In gara nel lungo Simone Fedel (6,47) e Andrea Furlan Pavesi (6,42) e nell'alto Stella Tronchin (1,62) in attesa che la settimana prossima torni in gara nella pedana che preferisce dell'asta.

Padova (16/01)
Riunione Nazionale Indoor
Donne – Alto: Stella Tronchin 1,62.
Uomini – Asta: Lorenzo Naidon 4,70, Simone Massarotto 4,60. Lungo: Simone Fedel 6,47, Andrea Furlan Pavesi 6,42.

Nella prima giornata di gare di Ancona esordio nella categoria U18 per i giovani atleti della Val di Fiemme seguiti da Michele Degiuli e Giampiero Guerrini. Significativo test per Noemi Delladio sugli 800m con 2'29"46 e per i fratelli Vanzetta: Nicola (2’14”34) e Davide (2’26”85).

Ancona (16/01)
Riunione Nazionale Indoor
Donne – 800m: Noemi Delladio 2’29”46.
Uomini – 800m: Nicola Vanzetta 2’14”34, Davide Vanzetta 2’26”85.

Prima uscita anche per Marta Ronconi nellásta a Modena dove apre la stagione con la misura di 3,70m.

Modena (16/01)
Riunione Nazionale Indoor
Donne – Asta: Marta Ronconi 3,70

Nella seconda giornata di gare di Padova di scena i mezzofondisti ed i pesisti.
Partimo dalla gara del Peso dove abbiamo lésordio con la maglia giallo-verde di Enrico Pasetto, giovane atleta ancora Juniores della provincia di Verona che getta la palla di ferro di 6kg a 13,18m di distanza che rappresenta il nuovo personale indoor a 5cm dal suo personale assoluto.
Nelle prove di mezzofondo primo a scendere in gara e' Simone Valduga, ancora Allievo, che corre gli 800m subito con un gran tempo con 1'58"91. Poi le prove dei 3000m vedono in gara Sofia Filippini che dove purtroppo chiudere anzitempo la sua prova per un forte dolore addominale. Bel personale per Giovanni Gatto con 8'26"05 che sfiora Marco Bonan con 8'48"75; esordio con i grandi per Francesco Ropelato che chiude il suo primo 3000m in 9'07"09.

Padova (17/01)
Riunione Nazionale Indoor
Donne – 3000m: rit. Sofia Filippini.
Uomini – 800m: Simone Valduga 1’58”91. 3000m: Giovanni Gatti 8’26”05, Marco Bonan 8’48”75, Francesco Ropelato 9’07”09. Peso kg.6: Enrico Pasetto 13,18.

Infine le gare della seconda giornata di Ancona con il bel personale di Cecilia Scarpiello sui 60m corsi in 7"85, Lisa Bona chiude in 7"97, le stesse atlete al mattino hanno corso i 200m vicino ai rispettivi personali: Bona in 25”66 e Scarpiello in 26”43. Dimostra di essere molto migliorato il fiemmese Samuele Delladio sui 200m chiusi in 23”72.
Nelle prove dei 1500m degno di nota il 4'36" di Nicola Vanzetta.

Ancona (17/01)
Riunione Nazionale Indoor
Donne – 60m: Cecilia Scarpiello 7”85, Lisa Bona 7”97. 200m: Lisa Bona 25”66, Cecilia Scarpiello 26”43. 1500m: Noemi Delladio 5'21"97.
Uomini – 200m: Samuele Delladio 23”72. 800m: 1500m: Nicola Vanzetta 4’36”76, Davide Vanzetta 5’01”57.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::