lunedì 9 novembre 2020 QUERCIA ROVERETO
Varie

Tenuto il Consiglio direttivo della Quercia, nonostante il Covid


Il Consiglio direttivo della Quercia (congiuntamente a quello del Gruppo Atletico Palio Città della Quercia) ha organizzato in teleconferenza la consueta riunione di fine anno dedicata al bilancio della stagione che si sta concludendo e alla programmazione di quella futura.
“Una stagione particolarmente difficile – ha detto il presidente Carlo Giordani nelle comunicazioni iniziali – segnata pesantemente dai problemi legati alla pandemia da Covid-19”.
In mezzo a mille difficoltà l’attività comunque e' andata avanti, nel rispetto dei decreti e dei protocolli e la Quercia Trentingrana e'riuscita a tenere sempre aperto lo stadio che ha in gestione, a parte ovviamente il periodo di lockdown.
Nonostante l’attività ridotta sono arrivati anche risultati importanti a livello nazionale: due titoli italiani cadetti con Francesco Ropelato, medaglie con Simone Valduga, Giovanni Gatto, Simone Fedel, Stella Tronchin e il record trentino nel decathlon di Lorenzo Naidon. A livello di squadra la Quercia è la prima società in Trentino in quasi tutte le categorie: assoluta maschie e femminile, under 23, allievi e allieve, juniores femminile.
Anche l’attività giovanile è ripartita con buoni numeri. Il Consiglio ha deciso una quota di iscrizione scontata per risarcire le famiglie del periodo di chiusura forzata.
Dal punto di vista organizzativo, nonostante la cancellazione forzata di alcuni eventi storici come Giro di Rovereto e Quercia d’Oro (ed anche del più giovane Giro di Ala) il Palio Città della Quercia è stato un grande successo sfidando gli enormi problemi legati al Covid: risultati tecnici importanti, grande copertura televisiva, secondo posto nel ranking italiano dopo il Golden Gala, 15° posto assoluto al mondo.
Il Consiglio ha anche approvato la lista degli atleti da premiare, anche se purtroppo non è possibile stabilire una data per la tradizionale festa di premiazione. Sara' comunque realizzato l’annuario, anche per ricordare i 75 anni della societa'.
Il vicepresidente- tesoriere Danilo Toniatti ha illustrato la situazione finanziaria: nonostante il calo delle risorse e l’incertezza di alcune entrate il bilancio dovrebbe chiudersi in pareggio.
L’assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche sociali e' stata forzatamente rinviata all’inizio del prossimo anno.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::