giovedì 24 settembre 2020 QUERCIA ROVERETO
Settore assoluto

Fedel salta sul podio di Grosseto


La tre giorni dei Campionati Italiani Juniores e Promesse proposti nella città di Grosseto ha regalato agli atleti della Quercia (ed ai loro tecnici) grandi soddisfazioni.

Partiamo da Simone Fedel che torna sul podio tricolore. Campione italiano juniores di salto triplo poco più di dodici mesi fa, il perginese si è fatto spazio in zona medaglia anche nel sabato di Grosseto nell’analoga prova tricolore under 23. Un terzo posto che è maturato sin dal primo salto di gara, un 15,50 che ha aggiunto tredici centimetri al personale dell'allievo di Alberto Faifer, salito così sul gradino più basso del podio alle spalle dei due favoriti Andrea Dallavalle (16,72) e Simone Biasutti (16,38).

Simone Fedel
Simone Fedel

Abbiamo poi le finaliste del salto in alto U20 con il quinto posto di Asia Taverni che supera il 1m72, il sesto di Pamela Croce nella stessa gara (1,70 la misura) pero' della categoria U23, l'ottavo posto per Stella Tronchin nell'asta U23 con 3m40. Nella stessa prova al maschile dodicesimo posto per Simone Massarotto (4m00).
Tornando ai salti in estensione, abbiamo l'ingresso in finale nel lungo U20 per Tommaso Marcato (6,89 la misura), sara' poi unicesimo; undicesimo anche Lorenzo Naidon che purtroppo, dopo il primo salto (6,97) ha dovuto terminare la gara anzitempo per un problema fisico, sfirano invece la finale, ma comunque con ottimi risultati tecnici Sofia Boninsegna 13-esima nel lungo U20 con 5,47 e Linda Brusco nel lungo U23, decima con 5,62.

Asia Tavernini (foto Atl-Eticamente)
Asia Tavernini (foto Atl-Eticamente)

Nelle prove di corsa, molto bene nella velocita' Enrico Cavagna che sui 100m sfiora la finale (non posto) con il suo secondo tempo di sempre: 10"65, stesso discorso sui 200m, nono con 22"01. Al femminile le "gemelle" Cecilia Scarpiello e Lisa Bona fanno tempi simili sui 100m sia in batteria (12"33 per Cecilia che rappresenta il suo PB e 12"35 per Lisa) che in semifinale (12"44 per Cecilia e 12"49 per Lisa).

Enrico Cavagna
Enrico Cavagna

Lisa Bona corre anche i 200m chiusi in 25"69 (15-esima posizione). Infine i 400hs U23 con ben due nostri atleti in gara, Elia Campestrini che corre in un benaugurante 55"90 e Giulio Lutterotti che "litiga" con il primo ostacolo compromettendo l'accesso in finale: con 54"58 e' il primo degli esclusi.
Importante risultato di squadra, legato ai risultati ottenuti in questa manifestazione, lo si ha con la squadra femminile che risulta essere 22-esima in Italia e prima assoluta in Regione.

Elia Campestrini
Elia Campestrini

Grosseto (18-20/09)
Campionati Italiani Individuale e di societa’ su pista U20-U23
Juniores F – 100m(1b, +0,8): 3. Cecilia Scarpiello 12”33; (5b, 0,0): 4. Lisa Bona 12”35; Semifinali: (2sf, +1,4): 6. Cecilia Scarpiello 12”44 (19-esima in tot); (3sf, +0,9): 7. Lisa Bona 12”49 (20-esima in tot). 200m: 15. Lisa Bona 25”69(+0,1). Lungo: 13. Sofia Boninsegna 5,47(-0,4). Alto (q): Asia Tavernini 1,64; (finale): 5. Asia Tavernini 1,72.
Promesse F – Lungo: 10. Linda Brusco 5,62(+1,2). Asta: 8. Stella Tronchin 3,40. Alto: 6. Pamela Croce 1,70.
Juniores M – Lungo: (q): Tommaso Marcato 6,89(+0,6); (finale): 11. Tommaso Marcato 6,51(+0,9).
Promesse M – 100m(1b, +2,5): 3. Enrico Cavagna 10”70; (2sf, +1,2): 3. Enrico Cavagna 10”65 (11-esimo in tot.). 200m: 9. Enrico Cavagna 22”01(-1,6). 400hs: 9. Giulio Lutterotti 54”58, 16. Elia Campestrini 55”90. Asta: 12. Simone Massarotto 4,00. Lungo: 11. Lorenzo Naidon 6,97(+0,8). Triplo: 3. Simone Fedel 15,50(+0,5).

CAMPIONATO A SQUADRE SU PISTA JF/PF
22. in Italia US Quercia Trentingrana – Sq. Campione Regionale 2020.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::