venerdì 26 luglio 2019 QUERCIA ROVERETO
Settore assoluto

Al via i Campionati Italiani Assoluti a Bressanone


Iniziano oggi - con le prove multiple - i Campionati Italiani Assoluti su pista in programma a sulla Raiffeisen Arena di Bressanone fino a domenica.
Una partecipazione numerosa e qualificata quella della nostra Societa' a testimonianza della qualita' e quantita' del lavoro svolto.
Partiamo da Isabel Mattuzzi, campionessa uscente sui 3000 siepi, si presenterà nuovamente ai nastri di partenza dei 3000 siepi che per lei quest'anno saranno un eserdio sulla specialita' al rientro dall'infortunio di meta' giugno. In gara dovrà vedersela tra le altre con la padovana Laura Dalla Montà (Assindustria Padova), la lombarda Silvia Oggioni (Aeronautica) ma attenzione alla ventenne trentina Linda Palumbo (Atletica Clarina).

Isabel Mattuzzi
Isabel Mattuzzi

Lorenzo Naidon (Us Quercia Trentingrana) impegnato nel decathlon, sara' il primo a scendere in gara nella tarda mattinata di venerdi' e dopo la positva esperienza della Coppa Europa tentera' di migliorare il fresco primato personale ed avvicinare/superare i 7000 punti.

Lorenzo Naidon con il tecnico Alberto Faifer
Lorenzo Naidon con il tecnico Alberto Faifer

Enrico Cavagna viene dato in buone condizioni di forma correra' i 100m (batterie al venerdi, ev. semifinali al sabato) ed i 200m la domenica dove l'obiettivo sara' il miglioramento dei rispettivi personali. Rimanendo ai 200m avremo l'esordio assoluto per Lisa Bona sui 200m nella gara dei "grandi" per lei sara' solo una occasione per fare esperienza.

Enrico Cavagna correra 100m, 200m e una frazione della 4x400
Enrico Cavagna correra 100m, 200m e una frazione della 4x400

Sophia Favalli, dopo le fatiche e soddisfazioni europee (finalista sugli 800m) tornera' a correre gli 800m, batteria al venrdi sera' e finale sabato, stesso gara anche per un rinvigorito Brian K. Abakpereh che dopo i recenti personali sia sugli 800m che sui 1500m cerchera' l'accesso alla finale.

Sophia Favalli ed Elisa Ducoli
Sophia Favalli ed Elisa Ducoli

Tra gli osservati speciali va contato anche Giovanni Gatto nei 3000 siepi domenicali.
Nell'asta avremo Marta Ronconi che e' tornata oltre i 4,00m ed una miglioratissima Stella Tronchin per loro turno di qualificazione sabato mattina.

Stella Tronchin
Stella Tronchin

Marta Ronconi
Marta Ronconi

Nel triplo femminile in gara Giovanna Berto che sabato tentera' l'accesso alla finale, non sara' facile perche' la qualita' delle avversarie e' alta.

Giovanna Berto
Giovanna Berto

Nei lanci in gara Silvia Baitella nel peso donne, qualificatasi grazie all'ottima prova dei campionati regionali, sara' stimolata da avversarie di grande qualita', il personale sarebbe il suo obiettivo. Nel giavellotto in gara Annamaria Fisicaro che se avra' risolto i problemi alla schiena tornera' sicuramente oltre i 40m.
Sabato pomeriggio in gara i nostri ostacolisti del giro di pista, un miglioratissimo Giulio Lutterotti, fresco di personale che cerchera' di abbassare e poi Jessica Peterle in crescendo di condizione cerchera' l'accesso alla finale come gia' fatto lo scorso anno.

Jessica Peterle
Jessica Peterle

Arriviamo alle gare di domenica, dove speriamo di vedere in finale gli ostacolisti e gli atleti-e impegnate nei concorsi, abbiamo gia' detto dei velocisti e dei siepisti, tornera' in gara anche Elisa Ducoli, protagonista a Boras con la conquista della medaglia di bronzo sui 3000m, e sara' in gara sui 1500m. Finale con le staffette del miglio, sia quella maschile (Cavagna, Apakpereh, Mazzola, Lutterotti) che quella femminile (Bona, Favalli, Ducoli, Peterle), una bella prova di squadra con l'obiettivo dei record sociali per entrambe.

Giulio Lutterotti
Giulio Lutterotti

Iscritti e Risultati
Programmazione Televisiva


Notizie attinenti:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::