martedì 27 novembre 2018 QUERCIA ROVERETO
Settore assoluto

A Dro i fratelli Anesi dettano legge


Stefano Anesi (Us Quercia Trentingrana) ha firmato nella mattinata di domenica la seconda edizione del Cross dell’Alto Garda, prova di corsa campestre inserita nel Grand Prix Itas Assicurazioni proposto dall’Atletica Alto Garda e Ledro nei campi che circondano la frazione di Oltra, alle porte settentrionali di Dro.
Una piacevole giornata di gare che ha visto in campo maschile il successo del nostro atleta, capace di coprire i nove chilometri previsti dal programma gara in 29’48" con ampio margine sugli avversari.

Stefano Anesi solitario al comando del Cross di Dro
Stefano Anesi solitario al comando del Cross di Dro

Piu' vivace invece la prova sui quattro chilometri della gara juniores maschile con un bel testa a testa tra i nostri Marco Anesi capace di superare in volata il compagno di squadra Pornon Tourè.

Marco Anesi e Pornon Toure rispettivamente primo e secondo nella gara U20 del Cross di Dro
Marco Anesi e Pornon Toure rispettivamente primo e secondo nella gara U20 del Cross di Dro

Vanessa Piazzola e la prima trentina al traguardo tra le allieve.

Scendendo ancora di categoria, bella è stata la sfida che ha visto Simone Valduga avere la meglio nel finale su Luca Santorum (Atletica Alto Garda e Ledro) con Davide Barozzi in terza piazza; tra le pari età secobdo posto per Silvia Raffaelli.

Un cenno anche alle prove riservate agli evergreen: al femminile una sempre piu' solida Sara Baroni e' quarta con Herta Pafttner prima tra le F60. Claudio Valduga a firmare la prova maschile under 60 davanti al compagno di squadra Giuseppe Costanzo, secondo posto per Bernhard Eisenstecken gli over 60 dove registriamo la vittoria di categoria tra gli M70 di Ettorino Formentin.
Appuntamento a domenica 16 dicembre con il nostro Cross di Marco, valido per l'assegnazione del titolo regionale individuale Master.

Foto di gruppo per i Master al  Cross di Dro
Foto di gruppo per i Master al Cross di Dro

Dro (25/11)
Cross Regionale
Ragazze – 4. Rebecca Bertolini, 8. Fanny Tamburini, 13. Thi Yen Zampieri.
Ragazzi – 4. Jacopo Pintarelli
Cadette – 2. Silvia Raffaelli
Cadetti – 1. Simone Valduga, 3. Davide Barozzi, 10. Yannick Cappelletti, 15. Matteo Pizzini.
Allievi – 4. Martino Gatti
Allieve – 3. Vanessa Piazzola
Juniores M – 1. Marco Anesi, 2. Pornon Toure
Assoluti M – 1. Stefano Anesi, 7. Jatlawi Mohammed Ali
Master M – 1. Claudio Valduga, 2. Giuseppe Costanzo, 6. Alessandro Eccheli, 17. Luca Landoni, 23. Marco Tamburini.
Master Over 60 – 2. Berhard Eisenstecken, 5. Ettorino Formentin, 10. Giorgio Bianchi.
Master F – 4. Sara Baroni. Master F60: 1. Herta Pfattner.

Cross di Osimo


Rientro alle gare per Giovanni Gatto nel Cross nazionale di Osimo (AN), valido come seconda prova di selezione per il Campionato Europeo di corsa campestre. Giovanni e' tornato alle gare dopo una operazione al ginocchio ed un periodo di riabilitazione in acqua. Con solo due settimane di allenamento riesce ad ottenere un buon 12. posto nella prova Allievi+Juniores. Ora potra' lavorare con serenita' per la stagione 2019.

Osimo (25/11)
Cross Nazionale
Juniores M – 12. Giovanni Gatto

Altro record per Emanuele Franceschini


Emanuele Franceschini in gara nella Maratonina di Padenghe del Garda migliora il suo fresco primato stabilito a Riva del Garda 15 giorni fa. Su un tracciato impegnativo chiude in 1h09:28 che fa capire che ci sono ancora margini di miglioramento, ci riprovera' a Cittadella il 16 dicembre, vi terremo aggiornati.
Padenghe sul Garda (25/11)
Maratonina Nazionale
Uomini – 8. Emanuele Franceschini 1h09:28

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,172 sec.
:: U.S. Quercia Rovereto - Via Giovanni Palestrina, 3 - 38068 Rovereto (TN) - Tel. 0464 461500 ::