Notizie

giovedì 9 gennaio 2020 FIT TRENTINO
News

E' partita l'avventura australiana di Melania Delai


Curiosità e attesa, i bagagli pieni di racchette e speranze. La spedizione azzurra dei nostri Junior è partita mercoledì da Fiumicino alla volta dell’Australia, arroventata dalle fiamme. Un lungo viaggio cominciato da Tirrenia che avrà come destinazione finale Melbourne. La trasferta prevede prima il torneo J1 di Traralgon dal 17 al 22 gennaio, e poi l’Australian Open Junior, dal 20 gennaio al 2 febbraio. Il gruppo comprendeva anche la 17enne di Trento Melania Delai, accompagnata dal coach Alessandro Bertoldero, la 16enne milanese Lisa Pigato, allenata dal roveretano Giacomo Oradini, e la marchigiana di Jesi Sofia Rocchetti, classe 2002 tesserata per l'Argentario di Cognola. Melania si presenta al primo grande appuntamento della stagione bella carica, si è assestata al numero 827 delle classifiche Wta, molto vicina al suo best ranking al numero 808 toccato nello scorso novembre, con l’obiettivo realistico di centrare il tabellone principale agli Open Australiani, che al momento la vedono "fuori" di appena cinque posizioni. Traralgon, la città situata ad est della Valle Latrobe nella regione Gippsland di Victoria, nella parte alta dell'Australia dove si avvertono meno in questo momento i problemi ambientali che stanno devastando il continente, rappresenterà la prima tappa dell’avventura, un torneo di preparazione per mettere a punto condizione e ambientamento. Da Melbourne subito prima della partenza le ha mandato un messaggio un’altra tennista trentina, la valsuganotta Michela Pola che si trova lì per studio. “L’aria è abbastanza inquinata dal fumo degli incendi e la popolazione è in ansia - ha riferito Michela - ma la vita continua a scorrere normalmente, nonostante qualche apprensione.”
Melania in ogni caso si è preparata bene le scorse settimane, in valigia ci sono sempre i sogni di vestire un giorno la maglia azzurra di Fed Cup e di vincere un torneo importante.

LA SPEDIZIONE - In campo maschile attualmente sono sicuri di un posto nel main draw i 2002 Flavio Cobolli, Samuel Vincent Ruggeri, Lorenzo Rottoli, Francesco Maestrelli e il 2003 Luca Nardi. Biagio Grammaticopolo, Fausto Tabacco e Matteo Gigante, tutti 2002, saranno impegnati nelle qualificazioni. Sulle orme di Lorenzo Musetti, che da campione in carica Junior ha avuto una wild card per le qualificazioni del torneo Pro, Cobolli ha tutte le carte in regola per recitare un ruolo da assoluto protagonista. Il tennista romano, numero 13 della classifica Itf, nel 2019 aveva già raggiunto i quarti di finale al Roland Garros.  
Nessuna delle ragazze compare nel main draw degli Australian Open Jr. Melania Delai come detto partirà dalle qualificazioni, mentre Lisa Pigato, Matilde Mariani e Sara Rocchetti sono tra gli alternates. I giovani azzurri saranno seguiti dai tecnici Giancarlo Palumbo, Giancarlo Petrazzuolo, Christian Merlato e dal preparatore atletico Roberto Petrignani.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585