Notizie

lunedì 25 novembre 2019 FIT TRENTINO
News

Play-Out di serie A1: l'Ata strappa un buon pari con Massa


Tutto rinviato a domenica prossima. Finisce pari la sfida d’andata dei play-out di serie A1 sul play-it di via Fersina tra Ata Trentino e Ct Massa Lombarda. La salvezza resta un obiettivo alla portata dei ragazzi di Max Labrocca, bravi per due volte a raddrizzare il risultato, prima recuperando l’iniziale 0-2 nei singoli, quindi agguantando con il duo Brugnerotto-Grigelis il punto del definitivo 3-3. La squadra è viva e ci crede, e il fattore campo potrebbe non pesare più di tanto tra sette giorni, quando si giocherà in casa dei romagnoli, nuovamente sul veloce. Un piccolo vantaggio per l’Ata, che senza uno straniero di peso e orfana del miglior Bellotti, ha fatto decisamente più fatica in questa stagione sulla terra rossa.
IL CONFRONTO - Massa è partita forte. Il 2.2 Samuele Ramazzotti, classe 1999 e numero 890 del ranking mondiale, ha incamerato con grande autorevolezza il primo singolo, dominando il match con un Marco Brugnerotto meno incisivo ed efficace del solito da fondo. Lorenzo Rottoli, 17enne 2.4 comasco tornato quest’anno su buoni livelli dopo due stagioni fortemente condizionate dai problemi fisici, ha piegato a fatica e non senza qualche strascico polemico Mattia Bernardi. Il trentino è riuscito a scuotersi sotto 2-6 2-5, e ha trovato la forza per rimettere in discussione il risultato: è risalito sino al 4-5 con la battuta a disposizione, ha cancellato quattro match point all’avversario, tre consecutivi sullo 0-40, prima che Rottoli facesse sua la sfida alla quinta opportunità, sfruttando una mancata chiamata del giudice di sedia, su un "let" al servizio di Bernardi, parso evidente a tutti. L’Ata ha comunque reagito al meglio: Laurynas Grigelis pungolato a dovere è tornato a esprimere il suo tennis rapido e concreto smorzando le velleità del 22enne Julian Ocleppo, figlio dell’ex numero 26 al mondo Gianni, arrampicatosi tra i primi trecento della classifica Atp; Davide Ferrarolli ha fatto sua in rimonta una bella battaglia con il 2.4 Alessio De Bernardis, travolto alla distanza dalle micidiali accelerazioni del 16enne di casa. I doppi non hanno spezzato l'equilibrio, Ramazzotti e Rottoli hanno conquistato il primo punto, Grigelis e Brugnerotto dopo un avvio convincente hanno ripreso saldamente in mano la sfida quando si è allungata al super tie-break, consentendo all’Ata di raggiungere i romagnoli sul 3-3. Tra sette giorni si replica, stavolta in casa del Ct Massa Lombarda.

ATA TRENTINO - CT MASSA LOMBARDA 3-3
Grigelis (A) b. Ocleppo 7-6(3) 6-3, Ramazzotti (M) b. Brugnerotto 6-3 6-2, Rottoli (M) b. Bernardi 6-2 6-4, Ferrarolli (A) b. De Bernardis 4-6 6-2 6-2, Ramazzotti-Rottoli (M) b. Bernardi-Ferrarolli 6-3 6-4, Brugnerotto-Grigelis (A) b. De Bernardis-Ocleppo 6-2 4-6 10-5

PROGRAMMA - Le squadre terze e quarte classificate nella fase a gironi partecipano ad un tabellone di play out ad otto squadre, con formula di andata e ritorno. La prima partita si giocherà dmenica 24 novembre all'Ata (inizio ore 10), la gara di ritorno sette giorni più tardi in casa della squadra 3^ classificata, il Ct Massa Lombarda.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585