Notizie

sabato 2 novembre 2019 FIT TRENTINO
News

Serie A1: Impresa dell'Ata, sconfitto 4-2 il Parioli Roma


Su la testa Ata. Ci pensano i i ragazzi a riportare il sorriso in casa trentina. E che sorriso, 4-2 ai favoritissimi romani del Parioli e Bologna agganciato al terzo posto. Mattia Bernardi e Davide Ferrarolli, trentatré anni in due, sono loro a spingere l’Ata verso l’impresa, certo Brugnerotto e Grigelis fanno saltare il banco in doppio battendo 10-8 al super tie-break un gigante come Pavic, numero 107 delle classifiche mondiali di categoria, e Matteo Fago, ma sono i due giovanissimi allievi del maestro Max Labrocca i veri protagonisti del confronto di via Fersina. Bernardi dimostra di essersi liberato in fretta delle scorie della sfortunata battaglia di qualche giorno fa con il bolognese Mercuri, gli errori di misura del suo avversario, il 2.4 Francesco Bessire, lo incoraggiano nei momenti più caldi, ma il 17enne dell’Ata ha il merito fondamentale di mantenere sempre alta la tensione, con personalità e concretezza. Ferrarolli, carico e in palla, sbriciola in meno di un’ora di gioco il tennis di cristallo dell’altro Bessire, Andrea, pure lui 2.4, frustando il campo con il diritto. Il Parioli si aggrappa ai suoi giocatori di maggiore spessore, il 2.1 Matteo Fago, classe 1987, una laurea in economia conseguita all’Università del Tennessee, ex allievo di un certo Stefano Pescosolido, una buona carriera alle spalle, è stato numero 667 al mondo nel 2013; e il il 30enne croato Ante Pavic, ex 113 al mondo, un attaccante di stazza e peso, quasi due metri di altezza. Fago possiede solidi fondamentali, quelli che gli consentono di non perdere mai il controllo del gioco e del punteggio con il 2.2 Marco Brugnerotto, e di soffocare sul nascere l’aggressività del varesotto dell’Ata con continui cambi di ritmo, Pavic, come era successo all’andata, gestisce senza patemi il match con un Laurynas Grigelis, troppo discontinuo di diritto per poter rovesciare l’inerzia degli scambi, che il gigante del Parioli provvede ad accorciare sistematicamente, sfruttando l’incisività della battuta e i passaggi a vuoto del tennista di casa. Grigelis parte male, 0-3, reagisce nel secondo set, ma il break sul 3-3 del croato decide il parziale e l’incontro, anche perché il lituano si lascia poi sfuggire l’opportunità per rientrare sul 5-5. I doppi provvedono a rimescolare nuovamente le carte, stavolta a favore dell’Ata: Bernardi e Ferrarolli sono bravissimi e coraggiosi nei due tie-break con i fratelli Bessire, Brugnerotto e Grigelis si esaltano nel palpitante super tie-break che fa vacillare contro ogni pronostico Pavic e Fago.
Vince l’Ata che domenica sarà nuovamente in campo a Vigevano, con la prima della classe, il Selva Alta, vittorioso di misura a Bologna. Un’altra sfida proibitiva, da giocare però con un altro spirito. E con una nuova consapevolezza, adesso di certo la salvezza è un po’ più vicina.


Serie A1 - Risultati della quarta giornata

ATA TRENTINO - CT PARIOLI ROMA 4-2
Pavic (P) b. Grigelis 6-3 6-4, Fago (P) b. Brugnerotto 6-4 6-2, Bernardi (A) b. F. Bessire 6-4 6-4, Ferrarolli (A) b. A. Bessire 6-1 6-2, Bernardi-Ferrarolli (A) b. Bessire-Bessire 7-6(1) 7-6(3), Brugnerotto-Grigelis b. Fago-Pavic 4-6 6-4 10-8,

CT BOLOGNA - SC SELVA ALTA VIGEVANO 2-4
Marcora (V) b. Pedrini 6-3 6-1, Ward (S) b. Mercuri 6-2 6-2, Gaio (B) b. Baldi 4-6 6-2 6-1, Righi (B) b. Camposeo 6-3 6-3, Baldi-Bega (V) b. Gaio-Pancaldi 6-4 6-2, Camposeo-Ward (V) b. Mercuri-Righi 6-4 6-4

LA CLASSIFICA: Sc Selva Alta Vigevano punti 10, Ct Parioli punti 7, Ata Trentino e Ct Bologna punti 3

PROSSIMO TURNO (domenica 3 novembre): Sc Selva Alta Vigevano - Ata Trentino; Ct Parioli-Ct Bologna

REGOLAMENTO – Alla serie A1 maschile prendono parte 16 squadre divise in quattro gironi da quattro squadre, con incontri di andata e ritorno. Le prime classificate di ogni girone partecipano ad un tabellone di play off a quattro squadre, con incontri di andata e ritorno al primo turno, integralmente sorteggiato. La finale, a gara unica, è disputata in sede da stabilirsi. Le squadre seconde classificate nei gironi mantengono il diritto alla partecipazione alla Serie A1 nel 2020. Le squadre terze e quarte classificate partecipano ad un tabellone di play out ad otto squadre, con formula di andata e ritorno (l’incontro di ritorno si gioca in casa della squadra 3^ classificata).

GIORNATE DI GARE - Fase a gironi: 13-20-27 ottobre, 1-3-17 novembre. Play off: Semifinale: 24 novembre, 1 dicembre; Finale: 7-8 dicembre. Play out: 24 novembre - 1 dicembre. L’orario di inizio degli incontri è fissato per le ore 10,00.
Domenica 13 ottobre - Ct Parioli - Ata Trentino 6-0
Domenica 20 ottobre - Ata Trentino - Sporting Club Selva Alta 1-5
Domenica 27 ottobre - Ata Trentino - Ct Bologna 2-4
Venerdì 1 novembre - Ata Trentino - Ct Parioli 4-2
Domenica 3 novembre - Sporting Club Selva Alta - Ata Trentino
Domenica 17 novembre - Ct Bologna - Ata Trentino

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585