Notizie

martedì 10 settembre 2019 FIT TRENTINO
News

Mattia Bernardi e Stefano D'Agostino al via dell'Itf di Palermo


Non è un periodo fortunato per Mattia Bernardi. Il tennista dell’Ata si ferma al primo turno nella quinta edizione del "Città di Palermo”, torneo Itf junior che si gioca sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Palermo. Ma la sconfitta 6-0 6-4 con lo slovacco Lukas Pokorny, numero 380 delle classifiche internazionali di categoria e ottava testa di serie, è dura da mandar giù. Il match scorre come un déjà vu, come gli è successo altre volte il 17enne di Trento parte male, contratto, ha troppa fretta di chiudere e pare consegnarsi senza quasi lottare al suo avversario. Salvo poi scuotersi in avvio di secondo set, e liberare finalmente il suo tennis allontanando per un attimo i fantasmi. Mattia sale d’impeto sul 4-1, ha due palle per allungare ancora, ma l'illusione si dissolve puntuale. Gli errori rianimano Pokorny e tolgono fiducia al nostro che spreca un’altra opportunità per 4-3, l’ultima per dare un senso diverso al match, poi cede di brutto. Avanza invece il compagno di circolo Stefano D’Agostino, l’avversario era più tenero, il 2.8 Antonio Matteo Iaquinto, che qui però è di casa e che per un set lotta come con tutte le sue forze, l’atino ha il merito di non perdersi nel tie-break che di fatto decide la sfida, tutta in discesa nel secondo per il 16enne trentino, reduce dalla semifinale ai campionati italiani di categoria disputata ad Arezzo e vittorioso 7-6 6-2. Ora si giocherà un posto nei quarti con lo slovacco Lukas Palovic, settima testa di serie.
Bernardi proverà a consolarsi in doppio, in coppia con il lombardo Leonardo Malgaroli; i due sono i quarti favoriti del seeding e hanno sconfitto 7-6 6-3 al debutto gli austriaci Marko Andreji e Markus Kosak. Prossimi avversari Antonio Matteo Iaquinto e Gabriele Piraino. Eliminato invece D’Agostino, insieme ad Alessandro Spatola, qui il sorteggio non è stato benevolo perché l’atino e il 16enne 2.5 piemontese del Tc Salluzzo si sono ritrovati di fronte subito le prime teste di serie del tabellone, Matteo Gigante e Giorgio Tabacco, vittoriosi per 6-2 6-2. 

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585