Notizie

venerdì 6 settembre 2019 FIT TRENTINO
News

Campionati Italiani femminili under 16: favorite ok


Arriva la pioggia sui campi della Baldresca. Ma non scompagina le carte in tavola. Anche sul veloce, al coperto, nel bel palazzetto del Circolo tennis Rovereto che ospita i match dei quarti le favorite non deludono e sabato avremo le semifinali più attese ai Campionati italiani Under 16 femminili. Ha rischiato qualcosa la numero uno, Matilde Paoletti, opposta alla 2.4 torinese Sofia Antonella Caldera, tipa tosta e determinata che si prende un set di vantaggio giocando con coraggio. La ragazzina umbra però sta ritrovando sempre maggiore fiducia nei suoi grandi mezzi tecnici, quelli che le avevano consentito di conquistare solo due anni fa lo scudetto Under 14. E la ritrovata fiducia la aiuta a reagire con forza, a rimettere i piedi dentro il campo e a prendere con personalità il controllo degli scambi. Finisce 5-7 6-3 6-3 per la tennista dello Junior Tennis Perugia che oggi sfiderà la 2.5 palermitana Giorgia Pedone (foto sopra), la più giovane della compagnia, classe 2004, tennista di talento, ma anche di grande temperamento, che esce con decisione nei tanti momenti caldi dello spettacolare braccio di ferro con la coriacea 2.4 Alessandra Simone, pugliese di Foggia, vincitrice dell'edizione 2017 del Lemon Bowl. Il match più interessante e divertente di giornata, tre ore di battaglia che premiano l’energia e il carattere della piccola e irriducibile siciliana, vittoriosa alla fine per 7-5 2-6 7-5. Sbarca sicura alle semifinali la bolognese Arianna Zucchini, che si muove perfettamente a suo agio anche sul veloce, tenendo sempre a distanza la 2.4 abruzzese del Ct Mosciano Andrea Maria Artimedi, unica intrusa tra le migliori otto. La Artimedi ha qualità e tiene botta per un set, ma poi l’emiliana è brava ad alzare il ritmo e l’intensità degli scambi e la partita prende una direzione ben precisa a favore della Zucchini, impostasi 6-4 6-2. La 2.4 del Ct Bologna resta la giocatrice ad aver concesso meno game finora, diciotto in quattro partite, un’antagonista davvero pericolosa per la solida romana Beatrice Ricci, seconda testa di serie del torneo, passata senza troppi problemi, 6-3 6-4, con la veronese Camilla Zanolini.
Sabato si torna sulla terra rossa, semifinali a partire dalle ore 11, con un occhio rivolto verso il cielo. E nel pomeriggio si assegna il tricolore di doppio: si troveranno da una parte Matilde Paoletti e Beatrice Ricci e dall'altra parte della rete Jennifer Ruggeri e Camilla Zanolini. Le prime due teste di serie, anche qui pronostici finora pienamente rispettati.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585