Notizie

sabato 10 agosto 2019 FIT TRENTINO
News

Carlotta Vivaldelli stop in semifinale a San Marino


Brava lo lo stesso Carlotta. Ci ha provato la Vivaldelli, e per un po’ ha anche intravisto in fondo al rettilineo il traguardo della finale alla San Marino Junior Cup, prova Eta di categoria 3 riservata agli under 16, in corso sulla terra rossa del Centro Tennis Cassa di Risparmio nella repubblica del Titano. Ma l’illusione è durata solo lo spazio di un set, il primo, interpretato con coraggio e personalità dalla ragazzina ledrense che si allena a Rovereto con i fratelli Stoppini, poi è uscita fuori prepotentemente la lucida determinazione della sua avversaria, la 2.7 Letizia Migani, promettente riccionese classe 2004, sesta testa di serie del tabellone, e la partita ha cambiato completamente direzione. 4-6 6-1 6-0 il punteggio con cui la romagnola ha staccato il pass per la finale dove troverà la russa Polina Skopintseva, numero due del seeding; è evidente che la Migani aveva qualcosa in più da spendere in quanto a energie nervose e fisiche, quelle che da metà partita sono completamente venute a mancare alla nostra. Ci sta, non dimentichiamoci che per la Vivaldelli si trattava della terza partecipazione a un torneo Eta, che ha un carico di tensione ben diverso da un normale torneo giovanile. Carlotta ha giocato il suo tennis in avvio, si è aperta bene il campo con il rovescio due mani ed è riuscita a chiudere più volte lo scambio con il diritto, ma la tennista del Ct Riccione è stata brava a riguadagnare subito campo all’inizio del secondo set, quando la trentina ha un po’ abbassato la guardia, ha alzato decisa il ritmo e l’intensità del palleggio, prendendo il sopravvento da fondo. E’ comunque una sconfitta che non fa male, la Vivaldelli può consolarsi sapendo di aver disputato un ottimo torneo, che ne certifica l’ulteriore crescita sul piano del gioco e della tenuta; in primavera usciva al primo turno a Crema, qualche settimana dopo vinceva la sua prima partita a Krems, in Austria, qui avrebbe dovuto partire dalle qualificazioni e invece ha raggiunto le semifinali con un percorso netto, appena un game nel match d’esordio alla polacca Weronika Wozny, ottava favorita del seeding, quattro alla veronese del Tennis Bovolone Giulia Sophy Stefan e tre nei quarti alla quasi omonima Carlotta Vivaldi, 2.7 savonese di Carcare, del Tc Finale Ligure. Carlotta adesso può guardare avanti con più fiducia, alle porte c’è un altro appuntamento importante, i campionati italiani under 16, che si giocheranno dal 2 al 8 settembre proprio sui campi del Ct Rovereto.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585