Notizie

giovedì 11 luglio 2019 FIT TRENTINO
News

Classifiche 36 Grand Prix Trentino 2019


Cambio della guardia al vertice delle classifiche del Grand Prix Trentino 2019. I risultati dei Campionati provinciali, che assegnavano il massimo dei punti, hanno provveduto a rimescolare la carte in quasi tutte le categorie. Sono stati proprio i successi sulla terra rossa di piazza Venezia a proiettare al comando della due graduatorie maggiori, quelle dell’Open, Mattia Bernardi ed Elisa Visentin. Il 17enne dell’Ata ha fatto il vuoto alle sue spalle, staccando i roveretani Giovanni Oradini, rimasto al secondo posto, e Nicola Carollo, mentre Elisa ha scavalcato in vetta Monica Cappelletti. Decisamente più attardate adesso le altre, a cominciare dalla altoatesina del Tc Rungg Marion Viertler. Resiste in testa al terza Alessandro Duca, insidiato da vicino però da Marco Boffo, mestrino dell’At Levico, secondo a una manciata di punti dal battistrada dopo la brillante vittoria al Ct Trento. Nel terza femminile guida Alessia Passerini del Tc Brentonico, che precede Noemi Maines dell’Ata e Debora Pasa, bassanese del Ct Pedavena&Norcen. C’è il giovanissimo del Ct Borgo Calogero Di Dio davanti a tutti nel quarta maschile, il valsuganotto è stato finora il più continuo e regolare anche se ha dovuto nuovamente rinviare l’appuntamento con la vittoria nell’ultimo torneo di Rovereto. Al secondo posto lo stakanovista dell’Ata Luca Lombardini, avvicinato minacciosamente da Andrea Gattamelata che nonostante i soli tre tornei giocati ha comunque messo insieme un buon bottino di punti. Scatto in avanti anche per Rebecca Moik dell’Ata, fresca di titolo provinciale e nuova leader della classifica di quarta. Sul secondo gradino del podio si è accomodata la roveretana Giada Zeni.
Aggiornate anche le graduatorie giovanili, qui non ci sono sorprese al vertice, nell’under 10 guida Andrea Boscheri del Ct Calisio, una coppia ha preso invece il comando del femminile, Noemi Moser dell’Argentario e Sally Bazzanella dell’Ata. Ha già scavato un bel solco nell’under 12 l’atino Leonardo Penasa mentre Giorgia Widmann ha allungato il passo tra le ragazze. Stesso discorso nell’under 14: Francesco Modaffari dell’Ata guarda tutti dall’alto con una vantaggio già piuttosto rassicurante, nel femminile è già scattata in fuga la compagna di circolo Noemi Maines. Testa a testa nell’under 16 tra l’arcense Cristian Cauzzi e Giovanni Cadolino, 16enne 3.2 veronese di San Floriano, tesserato per il Ct Rovereto. Tra le ragazze Carlotta Vivaldelli conserva un piccolo margine di vantaggio su Martina Schmid dell’Ata.


Allegati:

di Stefano Sembenotti
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585