Notizie

lunedì 3 giugno 2019 FIT TRENTINO
News

Roland Garros Junior: si arrende al secondo turno Melania Delai


Finisce al secondo turno la bella avventura di Melania Delai al Roland Garros Junior Championships 2019, torneo di categoria Grade A in corso sulla terra rossa di Parigi. La 16enne trentina non ce l’ha fatta a superare la 18enne svedese di Goteborg Caijsa Wilda Hennemann, numero 66 delle graduatorie, ripescata nel main draw come lucky loser (nel turno decisivo era stata sconfitta da Federica Rossi) e vittoriosa 6-4 6-3 al primo turno con la moscovita Anastasia Tikhonova, numero 21 e tredicesima testa di serie. Lunga treccia bionda la Hennemann fa pesare tutta la fisicità del suo tennis, è aggressiva e riesce ad aprirsi il campo con un rovescio a due mani molto solido e pesante, Melania lotta per un set, poi nelle gambe cominciano a farsi sentire le fatiche del giorno prima, gli sforzi serviti per venire a capo della lunga battaglia con la francese Julie Belgraver, chiusa stringendo i denti, con i morsi dei crampi. Era la quarta partita in quattro giorni per l’allieva del tecnico Alessandro Bertoldero, e a questi livelli è inevitabile che si spendano tante energie sul piano atletico e mentale, quelle che sono un po’ mancate alla nostra nella sfida con svedese, impostasi in un’ora e trenta di gioco con il punteggio di 6-4 6-2. La Delai si è consolata nel torneo di doppio, che disputa in coppia con la 15enne spagnola di Idiazabal Ane Mintegi Del Olmo; le due hanno esordito con il piglio giusto, dominando 6-3 6-0 la slovena Pia Lovric e la lettone Daria Semenistaja.
AZZURRI - Lorenzo Musetti è approdato al terzo turno, il 17enne di Carrara, vincitore a gennaio del titolo agli Australian Open (e finalista lo scorso settembre agli Us Open), accreditato della prima testa di serie si è imposto per 6-3 7-6(1) sul belga Gauthier Onclin. Prossimo avversario l'ungherese Peter Makk. Decisamente sfortunato, invece, Giulio Zeppieri, numero 12 del tabellone: il 17enne mancino di Latina, semifinalista a Melbourne (stoppato da Musetti), è stato costretto al ritiro per un problema muscolare al coscia destra sul punteggio di 7-6(6) 0-6 4-2 in suo favore contro il canadese Taha Baadi. In corsa al secondo turno ci sono anche Matteo Arnaldi e Flavio Cobolli: il 18enne di Sanremo dovrà vedersela oggi con il francese Arthur Cazaux, mentre il 17enne romano affronterà, sempre martedì, l'argentino Roman Andres Burruchaga.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585