Notizie

domenica 2 giugno 2019 FIT TRENTINO
News

Serie C femminile: la finale regionale è del Comune Bolzano


Il Comune Bolzano chiude la porta in faccia al Rovereto. Niente tabellone nazionale per le trentine, il titolo regionale e il pass per le finali se li prendono di forza le bolzanine che si impongono 3-1 alla Baldresca. Non è bastata la presenza della 2.3 francese Lou Emma Brouleau, che pure era riuscita a sbriciolare in fretta le difese della 2.5 Silvia Saccani, per alimentare qualche speranza concreta, l’assenza di Elisa Visentin, non al meglio fisicamente, ha pesato nonostante la prova coraggiosa, ma poco fortunata di Viola Cioffi con una giocatrice solida e di grande esperienza come la 2.7 ligure Gabriela Polito, classe 1987, ex numero 530 al mondo. Il Comune Bolzano ha chiuso avanti i singolari grazie alla robusta e convincente prova della 16enne 3.2 austriaca Sara Erenda, quindi si è preso il punto decisivo in doppio ancora grazie alla Erenda e alla Polito che hanno tenuto a distanza la Brouleau e la Vivaldelli.

Serie C femminile - Finale Regionale
CT ROVERETO - CT COMUNE BOLZANO 1-3
Brouleau (R) b. Saccani 6-1 6-1, Polito (C) b. Cioffi 6-3 6-1, Erenda (C) b. Vivaldelli 6-2 6-1, Erenda-Polito (C) b. Brouleau-Vivaldelli 6-3 6-2

Trento A salvo, Brentonico agli spareggi. La serie C maschile ha emesso anche l’ultimo verdetto. Mancava il recupero tra la formazione di piazza Venezia e quella dell’altipiano per definire la classifica finale e in particolare la situazione in coda. Con il Trento B già retrocesso, si giocava per evitare il penultimo posto: al Brentonico serviva una vittoria per scavalcare i trentini, ma questi non hanno corso rischi richiamando per l’occasione il valtellinese Sasha Rampazzo ed Eugenio Candioli. I due non hanno tradito provvedendo a togliere le castagne del fuoco con due pesanti vittorie in singolo sui fratelli Tranquillini e assicurando poi il punto decisivo in doppio. L’ottima prova di Lorenzo Tonolli e quella gagliarda di Aaron Tomasi hanno tenuto viva una piccola speranza spentasi poi nei due doppi. Ora il Brentonico deve fare il tifo per il Levico, una promozione in B dei valsuganotti, attesi agli spareggi nazionali a fine giugno, garantirebbe ai tennisti dell’altipiano la permanenza in categoria senza passare dalla scomoda coda dei play-out con la seconda del campionato di serie D1.

Serie C maschile - Recupero della settima giornata
CT TRENTO A - TC BRENTONICO 4-2
Rampazzo (T) b. G. Tranquillini 6-2 6-3, Candioli (T) b. P. Tranquillini 6-3 6-1, Tonolli (B) b. Gretter 6-4 6-3, Tomasi (B) b. Iacobucci 6-7(3) 6-2 6-1, Candioli-Rampazzo (T) b. Tranquillini-Tranquillini 7-6 6-2, Gretter-Iacobucci (T) b. Tomasi-Tonolli 7-6 6-4

Classifica: Levico punti 12, Ata Battisti punti 10, Rovereto punti 6, Trento A punti 5, Arco punti 4, Brentonico punti 2, Trento B punti 0.
I verdetti: Levico campione provinciale e ammesso alla fase nazionale; Brentonico ai play-out con la seconda della D1, Trento B retrocesso in D1.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585