Notizie

giovedì 30 maggio 2019 FIT TRENTINO
News

Deborah Chiesa al secondo turno dell'Itf di Grado


Deborah va. Dopo aver superato di slancio il tabellone delle qualificazioni del XXII Torneo Internazionale Femminile "Città di Grado", prova Itf da 25mila dollari di montepremi, in corso sui campi in terra rossa del Tc Grado, Deborah Chiesa ha scavalcato anche il primo ostacolo del main draw regolando 6-1 7-5 in un’ora e quarantanove minuti di gioco Anna Danilina, moscovita di nascita, ma kazaka di passaporto, classe 1995 e numero 358 delle graduatorie Wta. Una bella rivincita per la 22enne di Trento, numero 322, che con la Danilina aveva perso solo una settimana fa ai quarti del torneo di Caserta, stavolta il match non sfugge quasi mai dalle mani della trentina, la Danilina soffre l’avvio veloce della nostra, fatica ad arginare il pressing; prova a scuotersi all’inizio del secondo set quando si spinge avanti 2-0, la Chiesa però è pronta a ricucire subito lo strappo e sul 5-5 trova il break decisivo, ben difeso con il servizio. Ora si giocherà un posto tra le otto con la slovacca Rebecca Sramkova, classe 1996, numero 198 al mondo e settima testa di serie, vittoriosa per 6-1 6-1 con la lettone Diana Marcinkevica, compagna di doppio della Chiesa. Le due hanno agguantato le semifinali, dominando 6-2 6-3 le rumene Elena Bogdan e Gabriela Talaba; prossime avversarie l’uzbeka Akgul Amanmuradova e la rumena Cristina Dinu, seconde favorite del seeding. Lotta, ma non sfonda invece Angelica Moratelli: la 24enne di Lavis, numero 560, deve arrendersi al primo turno 6-4 7-6(0) dopo due ore e venti di battaglia con la 28enne croata di Pula Tereza Mrdeza, numero 188 al mondo e quarta favorita del seeding, sua compagna nel torneo di doppio. Confronto durissimo, la Moratelli ha mancato due palle del possibile 5-5 nel primo set, poi ha trovato la forza di risalire da 2-5 nel secondo set, e per allungare la sfida al tie-break, con la croata nuovamente avanti 6-5 e il servizio a disposizione, ma nel momento della verità si è ritrovata senza più energie per contrastare il pressing della amica rivale. Insieme le due sono state sconfitte 6-4 7-5 nei quarti del doppio da Anastasia Grymalska e Giorgia Marchetti.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585