Notizie

martedì 7 maggio 2019 FIT TRENTINO
News

Prequalificazioni al Foro: Cappelletti e Chiesa ko, ma non fuori


I sogni al Foro Italico si dissolvono sotto il primo caldo sole romano, dopo giornate di pioggia e vento. La corsa verso il main draw dei prossimi Internazionali BNL d’Italia prosegue per Jasmine Paolini e Lucrezia Stefanini, non per le nostre. Troppo carica e determinata la Paolini per Deborah Chiesa che non hai mai trovato mai la forza di entrare davvero in partita, la 22enne di Trento è stata costretta a subire il gioco della rivale, sempre molto incisiva da fondo, ha provato a rialzare la testa nel secondo set, ma la toscana non si è lasciata sorprendere. E' finita 6-1 6-3 per la Paolini che si è assicurata così la wild card per le qualificazioni, mercoledì la 23enne di Castelnuovo di Garfagnana, numero 202 al mondo, avrà la grande occasione di imboccare la scorciatoia che porta diretta al main draw nell’ultimo match delle prequalificazioni contro Giorgia Brescia, brava a rovesciare il pronostico con la Grymalska. "Sono soddisfatta, ho giocato bene e senza farmi prendere dall’agitazione, nonostante la posta in palio fosse già molto importante.” le parole della Paolini, che giocherà il doppio proprio insieme alla Chiesa. Ha lottato cullando la speranza di allungare la sfida al terzo set Monica Cappelletti, che ha ceduto 6-2 7-6 con un’altra toscana, Lucrezia Stefanini, lucchese di Carmignano, classe 1998 e numero 403 al mondo, tennista che gioca sia il diritto che il rovescio a due mani. La Stefanini ha mantenuto l’iniziativa nella prima parte di gara, ma la 20enne dell’Argentario è stata pronta a recuperare campo quando l’intensità della sua avversaria è un po’ calata. A quel punto il match è diventato decisamente più equilibrato anche perché la Cappelletti ha cominciato a spingere con più coraggio e convinzione, la Stefanini però è stata brava a non perdere la bussola nel momento decisivo, il tie-break del secondo set, vinto 8 punti a 6, tie-break che le spalancato le porte delle semifinali, ultimo passaggio per il main draw, dove troverà Elisabetta Cocciaretto, 18enne di Ancona convocata recentemente in Fed Cup. Semifinali raggiunte di slancio anche dal 17enne di Sesto Yannick Sinner che ha travolto 6-2 6-0 le difese del reatino dell’Ata Riccardo Balzerani. Il match decisivo lo metterà di fronte a un altro grande talento emergente del giovane tennis azzurro,Lorenzo Musetti, cha regolato 6-2 6-4 Enrico Della Valle; spirito altrettanto tosto il toscano, forgiato tra le cave di marmo della sua Carrara, 17 anni compiuti a marzo e un tennis insolitamente elegante e fantasioso che l'ha sospinto in finale nell’ultima edizione degli Us Open junior e quindi alla consacrazione agli Australian Open. Musetti. Dall’altra parte del tabellone ci saranno invece Andrea Basso, 6-3 6-2 con Raul Brancaccio, e Jacopo Berrettini che ha piegato in rimonta Filippo Baldi 4-6 7-5 7-6(8).
L’avventura delle nostre non finisce qui però, sfuggito l’obiettivo più grande, la Chiesa e la Cappelletti avranno un’altra chance a disposizione, quella di acchiappare uno dei quattro posti ancora disponibili per il tabellone delle qualificazioni, al via nel fine settimana: Deborah sfiderà la 29enne di origini ucraine Anastasia Grymalska, numero 274 del ranking mondiale, caduta con Georgia Brescia, mentre Monica se la vedrà con la 23enne ligure Cristiana Ferrando, numero 437, sconfitta nei quarti dalla Cocciaretto. Avanza nel torneo di doppio la roveretana Elisa Visentin, in gara insieme alla parmense Isabella Tcherkes Zade; le due si sono imposte 6-4 6-1 con la milanese Vittoria Avvantaggiati e la pavese Maria Vittoria Viviani, prossime avversarie la Brescia e la Ferrando. In campo anche la Chiesa e la Paolini, accreditate della prima testa di serie e attese all’esordio da Claudia Giovine e Chiara De Vito.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585