Notizie

domenica 7 aprile 2019 FIT TRENTINO
News

Serie C maschile: subito a segno Levico, Ata e Trento A


Levico, Ata e Trento A. La serie C maschile comincia come era facile prevedere nel segno delle favorite. E fa subito la voce grossa il Levico che aggira con grande sicurezza le possibili insidie del confronto sul veloce della Baldresca con il Rovereto. I valsuganotti impressionano in singolare, lasciando ai padroni di casa appena sei games in quattro partite, convince il debutto di Matteo Marfia, ex Tc Mira, 31enne di Treviso che ha raggiunto il numero 696 al mondo nel 2015, ingaggiato quest’anno insieme al 24enne spagnolo David Perez Sanz, per dare l’assalto alla B sfuggita sul rettilineo finale nelle ultime tre stagioni. Il Rovereto si scuote nei doppi, ma Zarantonello e compagni non abbassano la guardia e conquistano un 6-0 che potrebbe valere tanto quando si dovrà sgomitare in volata con l’Ata, l’avversario più temibile sulla strada che porta al titolo provinciale. La conferma arriva da Arco, dove l’Ata risponde al Levico con la stessa autorevolezza, altro 6-0 a domicilio, anche se meno disinvolto e comodo. Il 22enne Marco Brugnerotto, mancino classe 1996, artefice della salvezza due stagioni fa e rientrato quest’anno alla corte del presidente Renzo Monegaglia, deve soffrire due set per piegare un tonico Giacomo Fratton, mentre D’Agostino è bravo a non allungare pericolosamente il confronto con Alessio Bresciani, forse il più in forma dei gardesani. Tengono botta senza sfigurare anche Versini e Nicolodi con Bernardi e il ritrovato Zampoli.
Nessuna sorpresa sulla terra rossa di piazza Venezia: per la sfida in famiglia con la seconda squadra il Trento A rinuncia ad alcuni dei pezzi grossi, il 2.5 valtellinese Sasha Rampazzo e il 2.7 meranese Matthias Wolf, ma può contare sul confortante stato di forma del figliol prodigo Eugenio Candioli, risorsa preziosa in vista del torneo di A2 che il club disputerà il prossimo ottobre. Per la A non è comunque una scampagnata, Enrico Slomp provvede a tenere vivo il confronto sino ai doppi, poi risolutori, disegnando in campo traiettorie profonde e incisive che scompaginano il tennis regolare di Iacobucci, Bernardini e Gretter devono stringere per piegare alla distanza il giovane Fondriest e un caparbio Ghezzer.

Serie C maschile
Risultati della prima giornata

ARCO - ATA BATTISTI 0-6
Brugnarotto (At) b. Fratton 7-5 6-4, Bernardi (At) b. Versini 6-2 6-4, D’Agostino (At) b. Bresciani 6-3 7-6, Zampoli (at) b. Nicolodi 6-4 6-1, Bernardi-Zampoli (At) b. Nicolodi-Versini 7-5 6-3, Brugnerotto-Santuari (At) b. Bresciani-Casolla 6-4 6-0
ROVERETO - LEVICO 0-6
Marfia (L) b. Segarizzi 6-2 6-1, Schmid (L) b. Tengattini 6-0 6-1, Zarantonello (L) b. Bernardinelli 6-0 6-1, Pederzolli (L) b. Cadolino 6-0 6-1, Marfia-Zarantonello (L) b. Segarizzi-Tengattini 7-6(4) 3-6 11-9, Pederzolli-Schmid (L) b. Bernardinelli-L. Stoppini 6-4 6-1
TRENTO B - TRENTO A 1-5
Candioli (A) b. Buscaglia 6-0 3-1 pr, Bernardini (A) b. Fondriest 4-6 6-1 6-4, Gretter (A) b. Ghezzer 2-6 6-1 6-4, Slomp (B) b. Iacobucci 6-2 6-2, Bernardini-Candioli (A) b. Berloffa-Slomp 6-3 7-5, Gretter-Iacobucci (A) b. Fondriest-Ghezzer 6-3 6-3
Ha riposato: BRENTONICO


Allegati:

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585