Notizie

venerdì 26 ottobre 2018 FIT TRENTINO
News

Serie A: doppia trasferta per l'Ata, ragazze del Trento in casa


Doppio impegno ravvicinato per l’Ata Trentino, attesa da due delicate trasferte, la prima domenica 28 a Forte dei Marmi sui campi del Tc Italia Giocheria Rupes, la seconda nell'anticipo di martedì 30 a Bari con l’Angiulli, sorprendente capolista del girone 2 della serie A1. Anticipo determinato dal fatto che per il secondo anno di fila il pugliese Andrea Pellegrino e il 19enne reatino Riccardo Balzerani (tesserato per l’Ata e non convocato per la sfida del fine settimana) saranno tra gli otto migliori under 21 italiani, che hanno vissuto una stagione positiva nei circuiti minori (Challenger e Futures), e che saliranno da protagonisti sul palcoscenico dello Sporting Milano 3 di Basiglio, dove da venerdì 2 a domenica 4 novembre si giocheranno la wild card che vale un posto nelle Next Gen Atp Finals, in programma al Polo Fieristico di Rho dal 6 al 10 novembre. Toccherà a loro testare una volta di più le nuove regole della spettacolare kermesse: i tre set su cinque al meglio dei quattro game (e tie-break sul 3-3), e inoltre no-let sul servizio, no-ad, coaching libero, shot clock, con il pubblico libero di entrare in tribuna anche durante il gioco. Nel frattempo l’Ata affronterà la delicata sfida con i toscani che vale il secondo posto in classifica, prima di vedersela con i baresi, ancora a punteggio pieno dopo due giornate, prima gara del girone di ritorno. Nella lunga rosa di Forte dei Marmi spicca la presenza del 36enne senese Paolo Lorenzi, numero 113 del ranking mondiale e quella del 28enne tedesco Jean Lennar Struff, numero 52 al mondo, protagonista quest’anno a Wimbledon, dove ha raggiunto il terzo turno, fermato solo da Roger Federer, dal quale è stato nuovamente sconfitto giovedì negli ottavi dell’Apt di Basilea. Nessuno dei due sarà della partita, Lorenzi si trova attualmente in Sudamerica, mentre Struff è in gara nelle qualificazioni del Rolex Paris Masters, ultimo Masters 1000 dell'anno dotato di un montepremi di 4.872.105 dollari che si disputa sul veloce indoor del Palais Omnisport di Parigi-Bercy e che chiude di fatto la "regular season" del circuito Atp; il tedesco esordirà da settima testa di serie con lo spagnolo Feliciano Lopez. In lista ci sono comunque altre punte di valore, il piemontese Matteo Donati, numero 181, il 28enne spagnolo Inigo Cervantes, ex numero 56 nel 2016, senza dimenticare un certo Filippo Volandri, già numero 25 al mondo, che ha indossato recentemente i panni di nuovo responsabile del Centro Federale di Tirrenia e quelli eleganti di apprezzato commentatore per Sky, ma ha conservato una classifica di tutto rispetto, 2.1, al pari di Walter Trusendi. Non sono male nemmeno i giovani di casa, i 2.4 Marco Furlanetto ed Edoardo Graziani. Assente il lituano Laurynas Grigelis, l’Ata farà esordire il 22enne austriaco di Bruck An Der Mur, Sebastian Ofner (foto), numero 190 al mondo, salito al 129 nella passata estate dopo aver raggiunto il terzo turno a Wimbledon partendo dalle qualificazioni e battendo tra gli altri l’americano Jack Sock, allora diciotto al mondo, prima di cedere in tre set al tedesco Alexander Zverev. Ofner affiancherà Riccardo Bellotti e la pattuglia dei giovani, Mattia Bernardi, Stefano D’Agostino e Davide Ferrarolli.

REGOLAMENTO – Alla serie A1 maschile prendono parte 16 squadre divise in quattro gironi da quattro squadre, con incontri di andata e ritorno. Le prime classificate di ogni girone partecipano ad un tabellone di play off a quattro squadre, con incontri di andata e ritorno al primo turno, integralmente sorteggiato. La finale, a gara unica, è disputata in sede da stabilirsi. Le squadre seconde classificate nei gironi mantengono il diritto alla partecipazione alla Serie A1 nel 2019. Le squadre terze e quarte classificate partecipano ad un tabellone di play out ad otto squadre, con formula di andata e ritorno (l’incontro di ritorno si gioca in casa della squadra 3^ classificata).

CALENDARIO – Queste le giornate di gara della Fase a gironi: Fase a gironi: 14-21-28 ottobre, 4-11-18 novembre. La Fase a tabellone, con play out e play off, si giocherà il 25 novembre e il 2 dicembre. Finale 8 e 9 dicembre. L'orario di inizio degli incontri è fissato per le ore 10,00.

SERIE A2 – A riposo nel torneo maschile sia Ct Rovereto e Ct Trento, a prendersi tutta la scena nel campionato di serie A2, giunto alla quarta giornata, saranno le ragazze del presidente Stefano Sembenotti che ospiteranno sulla terra rossa di piazza Venezia lo Stampa Sporting Torino. Confronto delicato per il Trento in rosa, ancora inchiodato a quota zero in fondo alla classifica del girone 2 senza aver vinto un solo incontro. L’avversario non è impossibile, le torinesi hanno incamerato tre punti a tavolino con il Rocco Polimeni, ma servirà una prova di personalità e di spessore per invertire la tendenza sin qui molto negativa. Mancheranno le straniere, la 23enne bulgara di Sofia Viktoriya Tomova, numero 147 delle graduatorie mondiali, titolare di Fed Cup e vincitrice di due titoli nel 2017, la biondissima 26enne lettone Diana Marcinkevica, numero 307 al mondo, e la slovena Vivien Juhaszova, classe 1993 e numero 543, e non ci sarà nemmeno la 24enne torinese Francesca Fusinato, che negli Stati Uniti ha raggiunto ottimi risultati a livello di College NCAA. Toccherà quindi alla 2.4 abruzzese Beatrice Caruso, e alle giovani di casa, Lucrezia Maffei, Giulia Maistrelli e Timossena Milenkovic tentare l’impresa di fronte a un team di buona caratura che dispone di una solida coppia di 2.4, Federica Sema e Giorgia Testa, e di ragazze del vivaio di classifica e prospettiva, è il caso della 16enne 2.5 Elisa Andrea Camerano.

REGOLAMENTO – Alla serie A2 maschile sono state iscritte 28 squadre divise in quattro gironi da sette squadre ciascuno. Le prime classificate di ogni girone, disputano un incontro con formula andata e ritorno per la promozione in A1 contro le vincenti tra le seconde e le terze classificate. Le quarte classificate giocano contro le quinte per la permanenza in serie A2 le perdenti di questo incontro giocano contro le seste classificate del girone, con formula andata e ritorno per determinare la permanenza in serie A2. Le settime classificate retrocedono direttamente alla serie inferiore. I tabelloni si concludono con le promozioni e le retrocessioni, senza disputa di ulteriori incontri.
Alla serie A2 femminile sono state iscritte 14 squadre divise in due gironi da sette squadre ciascuno. Le prime classificate di ogni girone, disputano un incontro con formula andata e ritorno per la promozione in A1 contro le vincenti tra le seconde e le terze classificate. Le quarte classificate giocano contro le quinte per la permanenza in serie A2 le perdenti di questo incontro giocano contro le seste classificate del girone, con formula andata e ritorno per determinare la permanenza in serie A2. Le settime classificate retrocedono direttamente alla serie inferiore. I tabelloni si concludono con le promozioni e le retrocessioni, senza disputa di ulteriori incontri.

CALENDARIO – Queste le giornate di gara della Fase a gironi: Fase a gironi: 7-14-21-28 ottobre, 4-11-18 novembre. La Fase a tabellone, con play out e play off, si giocherà il 25 novembre, il 2 e 9 dicembre. L'orario di inizio degli incontri è fissato per le ore 10,00.


Per Programma, calendari e risultati:
http://www.federtennis.it/CampionatoAffiliati.asp

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585