Notizie

martedì 23 ottobre 2018 FIT TRENTINO
News

Itf di S. Margherita: Moratelli out, tocca a Deborah Chiesa


Fuori Monica Cappelletti e Angelica Moratelli resta in corsa solo Deborah Chiesa a Santa Margherita di Pula, in Sardegna, palcoscenico dell'ennesimo evento ITF combined, il quattordicesimo della stagione, con due tornei da 25mila dollari di montepremi che si disputano sui campi in terra rossa del Forte Village. Davvero sfortunata Monica Cappelletti, al rientro dopo qualche problema fisico e impegnata nel torneo di qualificazione: la 19enne del Ct Trento ha ceduto nel turno decisivo per il main draw dopo una battaglia di tre ore e venti minuti di gioco con la 23enne pescarese Alice Matteucci, numero 557 al mondo e ottava favorita del seeding. La Matteucci si è imposta per 7-5 4-6 6-4, lasciando più di un rimpianto alla trentina che era avanti 4-1 nel primo set, e che nel terzo ha mancato una palla del 4-2 prima di subire il break decisivo. In precedenza la Cappelletti aveva colto una bella vittoria 6-4 7-6(4) con la brasiliana Eduarda Piai, classe 1991 e numero 658 Wta. Dal tabellone principale partiva invece Angelica Moratelli, risalita al numero 404, inciampata al primo turno con la slovena di Postosna Veronika Erjavec, classe 1999, numero 704, tennista proveniente dalle qualificazioni impostasi in un’ora e trentaquattro minuti con il punteggio di 7-6(5) 6-3. La 24enne di Lavis è partita male, ma sotto 1-4 nel primo parziale era riuscita a rovesciare l’inerzia degli scambi e salire sul 5-4 con una palla del set e il servizio a disposizione. La slovena non si è data per vinta, ha agganciato il tie-break e ha sfruttato l’opportunità di chiudere quando la trentina ha commesso un doppio fallo, l’unico del set, proprio nel momento più delicato sul 5-5. La seconda frazione è stata un susseguirsi di break e contro break, Angelica ha messo la testa avanti 3-2, poi, dopo aver ceduto la battuta ha mancato tre occasioni per rientrare sul 4-4 e riaprire una partita che la Erjavec ha interpretato meglio nelle fasi calde. Mercoledì toccherò a Deborah Chiesa, accreditata della quarta di testa di serie, e rinfrancata dal successo nel campionato di serie A1 femminile con la 31enne venezuelana Andrea Gamiz Perez, numero 333 al mondo, successo che non è bastato alla Canottieri Casale per impattare il confronto con Faenza. La 22enne di Trento, numero 226 del ranking mondiale, esordirà con la wild card Federica Rossi, valtellinese classe 2001, numero 1096 delle graduatorie Wta.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585