Notizie

lunedì 22 ottobre 2018 FIT TRENTINO
News

Campionati a squadre: vince l'Ata in A1, Trento ok a Piacenza


Due vittorie e due sconfitte. Bilancio tutto sommato positivo per le nostre formazioni impegnate nei massimi campionati a squadre nazionali. C'è il riscatto dell'Ata Trentino nella seconda giornata della serie A1, grazie al bel successo in terra siciliana sui campi del Ct Palermo Due, mentre si sblocca finalmente il Ct Trento Mediolanum che non ha fallito l’esame più importante in ottica salvezza, andando a imporsi sul rosso del Circolo Nino Bixio di Piacenza nel terzo turno di A2. Doppia amara trasferta senese per il Ct Rovereto e le ragazze del Ct Trento, Stoppini e compagni hanno ceduto nettamente sui campi del Tc Sinalunga, la formazione femminile di piazza Venezia ha incassato una nuova dura lezione con il Ct Siena.

SERIE A1 - Dopo il passo falso interno con i baresi dell’Angiulli, l’Ata Trentino ha strappato tre punti preziosi al Tc Palermo Due, sulla carta una delle compagini più agguerrite del raggruppamento, non fosse altro per il fatto di avere in formazione il beniamino di casa Marco Cecchinato, numero 27 al mondo, semifinalista quest’anno al Roland Garros. Assente il Ceck , l'Ata ha potuto sfruttare il rientro di Stefano Bellotti, non ancora al top come condizione, ma capace in ogni caso di interpretare al meglio i momenti caldi del match con il 2.2 siciliano Antonio Campo. Una presenza fondamentale quella di Bellotti, determinante nello spostare gli equilibri, insieme al lituano Laurynas Grigelis, uscito bene alla distanza dalla complicata sfida con il 22enne 2.1 Cristian Carli, tennista aggressivo, numero 935 al mondo (aveva iniziato l’anno tra i primi 500). Il resto lo ha fatto il giovane Mattia Bernardi che ha assicurato ai suoi il punto più pesante con il 2.8 Massimo Renzi, gestendo bene la pressione, senza disunirsi quando la sfida si è pericolosamente allungata al terzo set. Il maestro Francesco Palpacelli ha giocato d’esperienza con Davide Ferrarolli rinviando l’esito ai doppi, ma qui l’Ata ha pescato bene dall'urna e grazie ancora a Bellotti e Grigelis non ha avuto problemi a portare a casa un successo prezioso per la classifica.

SERIE A2 - Cercava la prima vittoria in questo torneo il Ct Trento Mediolanum, l’ha trovata sui campi piacentini della Nino Bixio, l’avversario più tenero del gruppo, classifiche alla mano. Gli emiliani hanno provato ad aggrapparsi al 2.4 Mauro Bosio, vittorioso in rimonta con Michelangelo Endrizzi per provare a tenere vivo sino all'ultimo il confronto, ma Patrick Prader (foto sopra) ha confermato una volta di più tutto il suo spessore agonistico piegando il 2.3 russo Denis Golubev. Le affermazioni comode di Pietro Pecoraro ed Eugenio Candioli, opposti al 3.1 Enrico Pagani e al 3.3 Alessandro Nicolini, hanno spinto sul 3-1 il Ct Trento che nei doppi ha provveduto a sigillare il risultato in maniera decisamente autorevole.
Niente da fare invece per il Ct Rovereto che aveva il compito più impegnativo, ospite dei senesi del Tc Sinalunga, una delle compagini più attrezzate del girone 3. I toscani hanno chiuso rapidamente il conto grazie alle solide prove del 2.1 Pietro Licciardi e del 25enne brasiliano Bruno Santos Sant’Anna; nemmeno l’esperienza di Andrea Stoppini è servita a tenere a galla i lagarini, l’ex numero 161 al mondo ha dovuto arrendersi al 16enne 2.5 Matteo Gigante, che ha giocato con grande personalità e senza alcun timore reverenziale, imitato dal coetaneo Marcello Serafini, pure lui 2.5, bravo a dominare il match con Nicola Carollo. Non paghi i senesi si sono poi aggiudicati entrambi i doppi.

SERIE A2 FEMMINILE - Tre partite, tre sconfitte. Il campionato del Ct Trento Mediolanum in rosa con ogni probabilità comincerà solo tra sette giorni quando sulla terra rossa di piazza Venezia si presenteranno avversarie più abbordabili come le torinesi della Stampa Sporting. Dopo le débacle con Lumezzane e Cuneo, senza l’apporto di una delle giocatrici straniere in lista, era difficile anche solo immaginare di strappare i primi punti sui campi del Ct Siena, una delle favorite nella corsa ai play-off. Forse si poteva sperare in una resa meno netta, invece il confronto è scivolato via rapidamente e senza storia, nonostante l’assenza delle due giocatrici di maggior spessore ed esperienza della formazione toscana, la 2.1 Corinna Dentoni, lucchese di Pietrasanta, numero 132 nel 2009, quattro scudetti a squadre negli ultimi cinque anni con il Tc Prato, il colpo di mercato, arrivata qui proprio per dare la scalata alla A1, e la veterana spagnola di Granollers Laura Pous Tio, 34enne ex numero 72 al mondo nel 2012. I buoni propositi non sono bastati, troppa la differenza di valori, e così anche la 2.4 abruzzese Beatrice Caruso è finita presto in apnea soffocata dal pressing costante e implacabile della 24enne ungherese di Szolnok Agnes Bukta Lilla, numero 606 delle classifiche Wta. Nulla hanno potuto pure Lucrezia Maffei, di fronte a Federica Grazioso, 2.4 classe 1989, viareggina doc, ex numero 554 Wta nel 2009, e Timossena Milenkovic, non al meglio per via della fastidiosa tendinite che l’ha a lungo condizionata quest’anno, e sconfitta nettamente dalla 20enne 2.4 Chiara De Vito, campionessa toscana assoluta.

Serie A1 maschile - Risultati della seconda giornata
Girone 3
PALERMO DUE - ATA TRENTINO 2-4
Laurynas Grigelis (TR) b. Cristian Carli (PA2) 6-7(4) 6-1 6-1
Riccardo Bellotti (TR) b. Antonio Campo (PA2) 6-4 7-5
Mattia Bernardi (TR) b. Massimo Ienzi (PA2) 7-6(1) 2-6 6-2
Francesco Palpacelli (PA2) b. Davide Ferrarolli (TR) 6-1 7-5
Laurynas Grigelis/Riccardo Bellotti (TR) b. Francesco Palpacelli/Massimo Ienzi (PA2) 6-2 6-4
Cristian Carli/Antonio Campo (PA2) b. Stefano D’Agostino/Mattia Bernardi (TR) 6-2 7-6(4)
G.A. Piero Laccoto; arbitri: Filippo Boncimino, Jonah Anietie Ukpong, Elisabetta Martino

SG ANGIULLI BARI - TC ITALIA FORTE DEI MARMI 4-2
Danilo Petrovic (AN) b. Matteo Donati (IT) 7-5 6-2
Andrea Pellegrino (AN) b. Walter Trusendi (IT) 7-6(2) 6-4
Marco Furlanetto (IT) b. Andres Ciurletti (AN) 6-1 6-2
Luca Narcisi (AN) b. Luis Gomar Monio (IT) 7-5 6-3
Matteo Donati/Walter Trusendi (IT) b. Andres Ciurletti/Luca Narcisi (AN) 6-3 6-2
Andrea Pellegrino/Danilo Petrovic (AN) b. Marco Furlanetto/Luis Gomar Monio (IT) 6-1 6-1

CLASSIFICA
6 (2) SG Angiulli Bari
3 (1) Tc Italia
3 (2) ATA Trentino
0 (2)Tc Palermo Due

Serie A2 maschile - Risultati della terza giornata
Girone 1
NINO BIXIO PIACENZA - CT TRENTO MEDIOLANUM 1-5
P. Pecoraro (T) b. Pagani 6-0 6-0, Bosio (N) b. Endrizzi 5-7 6-4 6-3, Candioli (T) b. Nicolini 6-0 6-2, Prazer (T) b. Golubev 6-1 7-5, Candioli-Endrizzi (T) b. Bosio-Golubev 6-4 7-5, Prader-Wolf (T) b. Melani-Pagani 6-0 6-0

Girone 3
TC SINALUNGA - CT ROVERETO 6-0
Licciardi (S) b. Vidal 6-0 6-1, Gigante (S) b. A. Stoppini 6-4 6-2, Santos Sant’Anna (S) b. Giner 6-1 6-4, Serafini (S) b. Carollo 6-2 6-3, Licciardi-Santos Sant’Anna (S) b. Barozzi-Segarizzi 6-0 6-1, Galoppo-Gigante (S) b. Giner-Vidal 6-2 7-5

Serie A2 femminile - Risultati della terza giornata
Girone 1
CT SIENA – CT TRENTO MEDIOLANUM 4-0
Bukta Agnes Lilla (S) b. Caruso Beatrice 6-2 6-1, Grazioso Federica (S) b. Maffei Lucrezia 6-2 6-2, De Vito Chiara (S) b. Milenkovic Timossena 6-0 6-1, Bukta Agnes-De Vito (S) b. Caruso-Maffei 6-3 6-2

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585