Notizie

sabato 22 settembre 2018 FIT TRENTINO
News

ITF: Deborah Chiesa sconfitta nella finale di doppio


Solo un mezzo sorriso per Deborah Chiesa che ha provato a consolarsi in doppio dopo la bruciante eliminazione al primo turno in singolo sui campi in terra rossa del Forte Village nell'ennesimo appuntamento Itf, il nono della stagione in programma a Santa Margherita di Pula, palcoscenico di due tornei da 25mila dollari di montepremi. La 22enne tennista trentina era riuscita a raggiungere la finale in coppia con la toscana Tatiana Pieri, ma il derby azzurro con Federica Di Sarra e Anastasia Grymalska, terze favorite del seeding, non è stato fortunato per le nostre, sconfitte per 7-6(3) 6-2 dopo un'ora e trenta di gioco. Peccato perché la Chiesa e la Pieri avevano recuperato da 2-5 nel primo set portandosi addirittura in testa per 6-5, senza trovare però la forza di rovesciare l'inerzia di un match tornato dal tie-break saldamente nelle mani della laziale e dell'italo-ucraina, che sullo slancio hanno poi allungato sul 5-0 nel secondo parziale, chiudendo di fatto il discorso.
Una prova comunque di temperamento quella della trentina e della lucchese che nei quarti si erano imposte in rimonta sulle tedesche Katharina Gerlach e Lena Rueffer, annullando anche un match point nel long tie-break, e in semifinale avevano sconfitto altre due tenniste tedesche, Anna Gabric e Romy Koelzer per 6-3 7-6(3), anche qui salvando un set point, stavolta nel secondo parziale con le avversarie avanti 5-4 e il servizio a disposizione.

COSI' IN SINGOLO - Sardegna ancora amara per Deborah Chiesa e Angelica Moratelli. Le due tenniste trentine sono uscite di scena al primo turno nel torneo di singolo. Continua il momento nero di Deborah Chiesa, la 22enne trentina, numero 198 delle classifiche Wta e seconda testa di serie, ha ceduto 6-4 6-2 in poco meno di due ore di gioco con la brasiliana Carolina Meligeni Rodrigues Alves, classe 1996 e numero 457, tennista proveniente dalle qualificazioni. Deborah ha cominciato male, piuttosto contratta, è riuscita comunque a scuotersi e a rientrare in partita da 1-4 a 4-4, ma si è fermata qui, perché la Meligeni è tornata padrona degli scambi, ha incamerato il set ed è scappata rapida sul 4-1 anche nel secondo. Vantaggio gestito stavolta con maggiore sicurezza di fronte a una avversaria poco convinta e piuttosto sfiduciata. E' andata male anche alla Moratelli che è rimasta in campo tre ore esatte con un'altra qualificata, la 26enne valdostana Martina Caregaro, numero 497, cedendo alla fine per 7-6(7) 4-6 6-2. Un match caratterizzato dalla continua altalena di emozioni, la 24enne di Lavis Angelica Moratelli, numero 407, si è fatta rimontare da 5-1 nella prima frazione, poi è stata capace di ribaltare completamente la situazione nel tie-break da 3-6 a 7-6 con una palla del set a disposizione, ma è andata comunque sotto. Ha conquistato il secondo parziale con un break decisivo nel nono gioco, ma nel terzo set, dall'iniziale 2-1, ha subito un parziale di 5 games a zero che ha provveduto a spedire al secondo turno la Caregaro.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585