Notizie

mercoledì 5 settembre 2018 FIT TRENTINO
News

I fratelli Bernardi ancora in corsa ai campionati nazionali


Soffrendo, sbuffando e lottando, aggrappandosi al temperamento forte che la sorregge nelle giornate di grazia, Sveva Bernardi raggiunge il fratello Mattia agli ottavi di finale dei Campionati italiani giovanili individuali. Oltre duemila chilometri separano i due, Sveva di scena sulla terra rossa del Ct Palermo dove si gioca il torneo femminile under 14, Mattia in gara nell’under 16 sui campi del Club Atletico Faenza, tra la via Emilia e il West, ma sono loro, i fratelli dell’Ata, gli unici sopravvissuti della pattuglia trentina sparsa sul territorio nazionale nei vari tornei che assegnano questa settimana gli scudetti di categoria. Lacrime e gioie, il match tra Sveva e la tenace 2.8 di Lana Franziska Daum, avversaria di secondo turno, è un vortice di emozioni e continui ribaltamenti, la Daum parte meglio, ma dal 5-2 si fa rimontare dalla trentina che incamera il set al tie-break, 7 punti a 4, per poi disunirsi completamente e consegnarsi nella mani dell’altoatesina. Che stavolta non fa sconti, sfrutta gli errori della rivale e dopo aver vinto 6-1 il secondo parziale sale di slancio sul 3-0 nel terzo. Sembra finita e invece Sveva si scuote, ci mette rabbia e intensità, e rovescia nuovamente il match e vince 6-4. Ora si giocherà un posto nei quarti con una 2.7 dalla scorza dura, la fiorentina Anna Paradisi, campionessa italiana under 13 in carica, titolo conquistato ad agosto a Bologna, già trionfatrice un anno fa nella rassegna under 12. Nei quarti l'atina ci è già arrivata in doppio, in coppia con un'altra altoatesina, Lara Pfeifer; le due hanno piegato 6-3 6-3 le perugine Livia Avorio e Lliso Ayline Ngantcha. Prossime avversarie le principali favorite del tabellone, la bolognese Giulia Martinelli e la palermitana Virginia Ferrari. Si ferma la roveretana Carlotta Vivaldelli, l’ostacolo era durissimo, proprio la 2.7 di casa Virginia Ferrara, numero tre del seeding in singolo, la trentina non sfigura sul piano del palleggio, ma non riesce quasi mai a scalfire la sicurezza della siciliana che alla fine si impone per 6-1 6-3.
Non tradisce Mattia Bernardi, il match con il pugnace 2.7 romano Matteo Mosca non è semplice da interpretare, perché l’avversario non molla una palla e prova a smontare il pressing del trentino alzando le traiettorie, Mattia però non si complica la vita e la spunta 6-4 6-4, guadagnandosi la sfida che vale un posto tra gli otto con il beniamino di casa, il 2.6 Filippo Di Perna. Non superano il secondo scoglio i compagni di squadra Davide Ferrarolli e Stefano D’Agostino, il primo deve cedere con qualche rimpianto al 2.7 barese Benito Massacri che la spunta dopo oltre due ore di battaglia per 6-3 4-6 6-4, Stefano si arrende alla distanza dopo una bella partenza con il 2.4 messinese Fausto Tabacco, terza testa di serie del torneo, vittorioso per 3-6 6-1 6-2. D’Agostino giocherà ora il doppio con Bernardi, Ferrarolli saluta definitivamente la compagnia, sconfitto sul filo di lana in coppia con il napoletano Flavio Mario Pasquariello, 2-6 6-0 10-8 dai lombardi Matteo Liusso e Federico Serena.

E’ finita l’avventura dei nostri sui gloriosi campi del Tennis Club Milano Alberto Bonacossa dove è in corso la 76esima edizione della Coppa Porro Lambertenghi, la manifestazione che assegna lo scudetto under 12. Le atine Noemi Maines e Lisa Tomasi hanno ceduto in doppio alle romane Flavia Monteverde e Greta Petrillo, 7-6(4) 6-1; i roveretani David Simoncelli e Giulio Giacinto Pugliese sono stati battuti 6-3 6-1 dal faentino Lorenzo Beraldo e dal piemontese Lorenzo Comino, settimi favoriti del seeding. Disco rosso al primo turno di doppio anche per il trentino Matteo Fondriest e l’arcense Cristian Cauzzi, piegati 6-3 6-3 dal romagnolo Mattia Ricci e dal milanese Alessandro Versteegh nel Trofeo Federico Luzzi, il campionato italiano under 14 maschile in corso sulla terra rossa del Ct Napoli.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585