Notizie

giovedì 28 giugno 2018 FIT TRENTINO
News

Tornei Itf: tutti i risultati dei tennisti trentini


Giovedì senza sorrisi per il tennis trentino, che perde in un colpo solo tutti i suoi protagonisti in gara nei vari tornei Itf. Si ferma la corsa di Monica Cappelletti, alle soglie delle semifinali del “4° Città di Tarvisio", torneo ITF femminile dotato di un montepremi di 15mila dollari in corso sui campi in terra rossa del Tennis Club Tarvisio. Ed è la sconfitta più dolorosa perché tra le migliori quattro sbarca contro pronostico la 17enne wild card slovena Kristina Novak che si impone sulla trentina per 6-3 6-4 in un’ora e trentotto minuti di gioco. Resta l'amaro in bocca alla 19enne dell'Argentario, insieme alla sensazione di un’occasione persa dopo le convincenti prove con la paraguaiana di Asuncion Camila Giangreco Campiz, numero 620 Wta e settima favorita del seeding, e la wild card Chiara De Vito, 21enne 2.4 di Vico Alto, campionessa toscana in carica, travolta al secondo turno. La Novak, ancora senza classifica Wta, pareva un’avversaria alla portata, infilatasi nel buco aperto nella parte bassa del tabellone dal ritiro dell’altra slovena Nina Potocnik, numero 416 al mondo e seconda testa di serie. Monica non è riuscita però ad alzare il ritmo e l’intensità del palleggio come aveva fatto nei due precedenti match, mentre la sua avversaria è stata brava a gestire al meglio le situazioni più importanti, e a restare sempre avanti nel punteggio. La Cappelletti ha trovato la forza per risalire da 1-5 a 3-5 nel primo set, è rientrata da 2-4 a 4-4 nel secondo, ma non è mai stata in grado di rovesciare davvero l’inerzia degli scambi, favorevole alla biondissima giocatrice slovena.

MORATELLI - Cade al secondo turno anche Angelica Moratelli, dopo aver superato le qualificazioni nel torneo da 25mila dollari di montepremi in programma questa settimana sulla terra rossa del Tc Blau-Weiss Vaihingen-Rohr di Stoccarda. La 23enne di Aldeno, risalita al numero 486 delle classifiche Wta si arrende dopo un’ora e quarantotto minuti alla tedesca Anna Zaja, numero 241 Wta e seconda favorita del seeding, vittoriosa per 6-3 6-4. Due break decidono il primo set in favore della tennista di casa, poi nel secondo Angelica resta in partita sino al 4-5, qui salva un match point, ma non concretizza tre palle del 5-5 e alla seconda occasione la Zaja chiude il discorso. Un pizzico di rammarico per la trentina che nell’ultimo scorcio di stagione ha dimostrato di aver compiuto passi importanti verso una ritrovata competitività.

ORADINI – Pochi rimpianti per Giovanni Oradini di scena sui campi in duro del Clube de Tenis de Setubal, in Portogallo, dove si gioca il torneo Itf da 15mila dollari di montepremi; il giovane roveretano ha dovuto cedere il passo al principale favorito del torneo, il 23enne francese Baptiste Crepatte, numero 423 delle classifiche Atp, vittorioso per 6-3 6-4 in un’ora e diciotto minuti di gioco Non è dispiaciuto il 20enne trentino che aveva dominato 6-3 6-2 all’esordio il derby azzurro con il versiliese Edoardo Graziani, proveniente dalle qualificazioni; la differenza l’ha fatta però il servizio particolarmente incisivo del transalpino (9 aces) cha tenuto a distanza il nostro, costretto sempre a inseguire nel punteggio.

BERNARDI - Disco rosso in semifinale anche per Mattia Bernardi nel torneo Itf Junior di grado 5 che si gioca sui campi in veloce del Windsor Lawn Tennis di Belfast, nel Nord Irlanda. Il 16enne talento dell’Ata si è arreso dopo due ore e un quarto di battaglia all’irlandese Ammar Elamin, terzo favorito del seeding, impostosi per 7-6 1-6 6-2. Peccato perché Mattia aveva reagito bene dopo aver perso al tie-break il primo set dominando con bel piglio il secondo, poi, ceduto il servizio in avvio di terza frazione, il trentino si è improvvisamente smarrito. Un passaggio a vuoto sfruttato al meglio dal suo avversario che non ha perso l'occasione per piazzare lo strappo decisivo. Bernardi si è dovuto arrendere in semifinale anche nel torneo di doppio, disputato in coppia con il 15enne ceco Daniel Siniakov, fratello di Katerina, numero 40 delle classifiche Wta. I due, accreditati della quarta testa di serie hanno ceduto 6-3 7-6(3), nonostante un match point salvato sul 4-5 contro gli ungheresi Mihaly Deli e Benedek Herman, protagonisti dell'eliminazione dei principali favoriti del tabellone, i britannici Matthew Clegg e Alexander Maggs.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585