Notizie

domenica 27 maggio 2018 FIT TRENTINO
News

Serie C femminile: titolo provinciale all'Argentario


Fa festa l’Argentario nell’ultima giornata del campionato provinciale della serie C femminile. Le ragazze di Cognola piegano il Rovereto nella sfida decisiva al vertice e conquistano titolo e pass per la finale regionale, che tra sette giorni a Merano metterà in palio l’accesso al tabellone nazionale. Erano le favorite e non hanno tradito, ma scavalcare l’ultimo ostacolo non è stata un’impresa semplice, merito di un Rovereto che ha fatto di tutto per mettere in difficoltà le rivali. Monica Cappelletti ha strappato il punto pesante, piegando in due set Elisa Visentin, risalita minacciosa nella seconda frazione, ma Viola Cioffi ha pareggiato i conti ribaltando il pronostico con una prova lucida e di grande temperamento opposta alla 15enne 2.4 marchigiana Sofia Rocchetti. Poi è stata Carlotta Vivaldelli a spaventare le padrone di casa, la ragazzina roveretana, 3.3 e classe 2004 si è presa un set di vantaggio con la 2.5 Francesca Covi, giocando con bella personalità prima di subire la reazione decisa della tennista trevigiana, che ha fugato i timori e rimesso le cose a posto dominando gli altri due parziali grazie alla maggiore solidità dei suoi colpi. Al Rovereto serviva una vittoria per scavalcare in testa alla classifica le avversarie, in vantaggio nel computo degli incontri vinti in caso di arrivo in volata, il 2-1 maturato al termine dei singolari ha così tolto pathos al doppio, durato solo un set. Si è chiuso in parità il derby cittadino tra Ata e Trento, in evidenza da una parte Timossena Milenkovic e dall’altra Sveva Bernardi e Anita Pantezzi; prezioso il pari strappato dal Brentonico con l’Arco, fatale invece al Trento B confinato all’ultimo posto e costretto a retrocedere in D1. Le ragazze dell’altipiano si sono aggrappate alla loro numero uno Alessia Passerini, decisiva in singolo e in doppio, al fianco della Temporin, per tentare l’impresa, ma l’Arco ha tenuto botta spinto dalle vittorie delle arcensi Elena Piccinelli e Virginia Torboli. Sarà quindi il Brentonico a giocare i play-out per la permanenza in categoria con la seconda classificata della D1.

I risultati della settima e ultima giornata
ARGENTARIO – ROVERETO 3-1
Cappelletti (A) b. Visentin 6-2 7-6, Cioffi (R) b. Rocchetti 7-6 7-6, F. Covi (A) b. Vivaldelli 4-6 6-1 6-2, Cappelletti-Rocchetti (A) b. Cioffi-Vivaldelli 6-1 rit
BRENTONICO – ARCO 2-2
Passerini (B) b. Versini 7-5 6-1, Piccinelli (A) b. Temporin 1-6 6-1 6-3, Torboli (A) b. Bianchi 6-1 6-0, Passerini-Temporin (B) b. Corso-Piccinelli 2-6 6-4 6-3
TRENTO A – ATA TRENTINO 2-2
Bernardi (A) b. Maffei 6-1 7-5; Milenkovic (T) b. Schmid 6-3 6-2, Pantezzi (A) b. Albertini 6-1 6-0, Maffei-Milenkovic (T) b. Bernardi-Zanlucchi 6-4 6-2
Ha riposato: TRENTO B
CLASSIFICA: Argentario punti 18; Rovereto punti 15; Ata Trentino e Trento A punti 10; Arco punti 4; Brentonico punti 2; Trento B punti 1 Argentario campione provinciale; Trento B retrocede in serie D1, Brentonico ai play-out. .


Allegati:

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585