Notizie

sabato 12 maggio 2018 FIT TRENTINO
News

Qualificazioni Internazionali d'Italia: Debby cede alla Giorgi


Niente da fare. E’ Camila Giorgi ad approdare al turno decisivo delle qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia, torneo Wta Premier dotato di un montepremi di 3.351.720 dollari, in corso sulla terra rossa del Foro Italico a Roma; la 26enne marchigiana, numero 56 Wta e nona testa di serie del tabellone, si è aggiudicata per 6-2 6-3 il derby tricolore con Deborah Chiesa. Opposta a un’avversaria tonica e decisamente in palla, ringalluzzita dalla recente semifinale di Praga, la 21enne di Trento, numero 166 Wta, ha provato inutilmente a opporre le sue armi, ma i problemi muscolari che l’avevano afflitta durante la sfida con la Caregaro, si sono fatti sentire condizionandola inevitabilmente negli spostamenti. La Giorgi ha spinto forte sin dall’inizio, trovando molti vincenti, Debby ha tenuto sino al 2-2 poi la marchigiana ha messo sempre più i piedi dentro il campo e preso decisamente il sopravvento negli scambi. La trentina ha sfruttato un passaggio a vuoto della Giorgi in avvio di secondo set, è salita 1-0 30-0, con il servizio a disposizione, ma non è riuscita a chiudere il game e la sua rivale è tornata a comandare il gioco e il punteggio dopo aver ribrekkato a zero la Chiesa. Il match è praticamente finito qui, Debby ha avuto un sussulto sotto 1-5, ma ha solo rinviato di poco la resa.
Domenica Camila si giocherà un posto nel main draw con la statunitense Danielle Collins, numero 49 al mondo. "Giocare in casa è sempre qualcosa di speciale e sono contenta di essere tornata al Foro Italico dopo alcuni anni" - le prime parole della Giorgi ai microfoni di SuperTennis - "Sulla terra sto avendo buone sensazioni nella gestione del punto e quindi mi sento più a mio agio col mio tennis. La Collins? Non ci siamo mai affrontati, sarà un match duro, spero di poter esprimermi al meglio".
Subito fuori Federica Di Sarra, numero 379 Wta sconfitta con un periodico 6-3 dalla slovena Polona Hercog, numero 62 Wta e 13esima testa di serie del torneo di qualificazione: per la 27enne di Maribor è il terzo successo in altrettante sfide con l'azzurra. Esce di scena anche Martina Trevisan, numero 192, battuta 6-2 7-5 dalla portoricana Monica Puig, numero 65 Wta e 15esima resta di serie, oro olimpico ai Giochi di Rio.
Eliminata anche per Anastasia Grymalska, numero 266, superata per 6-4 7-6(4) dalla kazaka Zarina Diyas, numero 54 ed ottava testa di serie: per la 24enne di Almaty si tratta della seconda vittoria nei confronti diretti.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585