Notizie

lunedì 9 aprile 2018 FIT TRENTINO
News

Prima giornata della serie C maschile: vincono Levico e Rovereto


Era il protagonista più atteso e si è subito presentato al meglio. Parliamo del Levico che ha fatto la voce grossa nella prima giornata della C maschile dominando il confronto casalingo con l’Arco. I valsuganotti hanno provveduto a calare il primo asso, Alessandro Luisi (foto sopra), 28enne 2.3 di Andora, un paesino ligure a circa 40km da Arma di Taggia (città natale di Fognini), numero 976 Atp, con un titolo in bacheca conquistato nel 2016 a Novi Sad, in Serbia, schierato al fianco di Lorenzo Schmid, Tommaso Pederzolli e Alessandro Balzan. I singolari sono scivolati via a senso unico, ma gli arcensi non hanno rinunciato a lottare, rendendo meno agevole del previsto il compito dei padroni di casa nei due doppi.
E’ partito con il piede giusto anche il Rovereto che ha fatto suo un bel derby con il Brentonico, molto più equilibrato di quanto non dica il punteggio finale. I tennisti dell'altipiano hanno reso piuttosto complicato il compito dei roveretani, Medda ha confermato il suo buon momento piegando Segarizzi, mentre Tonolli, che sui campi di casa trova sempre il modo di esaltarsi è andato vicinissimo al colpaccio con Carollo, frenato da un infortunio sul 4-4 nel tie-break del terzo set. Solo Luca Stoppini ha gestito con sicurezza il match che lo opponeva a Tomasi, Mattia Lotti nella sfida tra numeri uno ha patito a lungo l’aggressività di un ottimo Giulio Tranquillini, che ha mancato un paio di buone occasioni nel tie-break del primo set, restando saldamente in partita anche nel secondo.
E' rimasto in bilico sino ai doppi anche il derby di piazza Venezia tra Trento A e Trento B, l’esperienza del veterano Sasha Rampazzo si è rivelata preziosa sia in campo che fuori per la squadra maggiore, che ha rischiato di complicarsi la vita con le prove incerte di Dagnoli e Casagranda, il primo, tradito dalla fretta, si è fatto a lungo imbrigliare dal palleggio solido e regolare di Gretter, il secondo non è mai entrato in partita con un Ferrari decisamente in palla e molto concreto. Quest’ultimo poi protagonista anche in doppio insieme a Pietro Biscaglia. A rimettere le cose a posto hanno provveduto in ogni caso i due più affidabili del gruppo, l’ex 2.1 Rampazzo e Bernardini, nonostante la buona prova di Duca e Gretter nell'ultimo doppio.

I risultati della prima giornata
BRENTONICO – ROVERETO 1-5
Lotti (R) b. Tranquillini 7-6 6-4, Medda (B) b. Segarizzi 6-2 7-6, Stoppini (R) b. Tomasi 6-2 6-3, Carollo (R) b. Tonolli 1-6 6-4 6-6 (4-4) rit, Carollo-Segarizzi (R) b. Sartori-Tonolli pr, Lotti-Stoppini (R) b. Medda-Tranquillini 4-6 6-4 6-3
LEVICO – ARCO 6-0
Luisi (L) b. Bresciani 6-1 6-2, Schmid (L) b. Versini 6-1 6-2, Pederzolli (L) b. Nicolodi 6-3 6-4, Balzan (L) b. Lorenzini 6-0 6-1, Luisi-Schmid (L) b. Bresciani-Nicolodi 6-4 7-6, Balzan-Pederzolli (L) b. Pratese-Versini 6-4 7-6
TRENTO B – TRENTO A 2-4
Rampazzo (A) b. Biscaglia 6-0 6-2, Bernardini (A) b. Duca 6-3 6-2, Dagnoli (A) b. Gretter 6-3 3-6 6-4, Ferrari (B) b. Casagranda 6-0 6-1, Bernardini-Rampazzo (A) b. Duca-Gretter 7-5 6-2, Biscaglia-Ferrari (B) b. Casagranda-Dagnoli 6-2 7-5
Ha riposato: ATA TRENTINO


Allegati:

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585