Notizie

mercoledì 4 aprile 2018 FIT TRENTINO
News

Circuito under Next Gen a Vicenza: titolo a Carlotta Vivaldelli


Sorride anche il tennis Trentino anche nella seconda tappa del circuito giovanile Next Gen che ha richiamato sui campi del Ct Comunali Vicenza oltre cinquecento giocatori provenienti da tutto il nord est d’Italia. Una prova dagli elevati contenuti tecnici che ha messo in vetrina il temperamento e le qualità tecniche di due ragazzine di casa nostra, la ledrense del Ct Rovereto Carlotta Vivaldelli e l’arcense Alessandra Versini, capaci di prendersi con merito tutta la scena nella gara riservata alle under 14. Il titolo è andato alla meno accreditata, almeno sulla carta, e cioè la Vivaldelli brava a suggellare la splendida progressione che l’aveva vista farsi strada con inattesa autorità nella parte alta del tabellone. Carlotta aveva sofferto solo un set per liberarsi della bolzanina Anna Costaperaria (7-5 6-2), quindi aveva affondato i colpi con decisione opposta alla quotata 3.3 imolese Diletta Caprari (6-1 6-4), e in semifinale si era resa protagonista di una gara tatticamente perfetta con la principale favorita del torneo, la 3.1 di Lana Franziska Daum (6-2 7-6). Il match con la Versini, che era già stata finalista nella tappa d’apertura in Friuli, è stato bello e intenso, le due hanno spinto con decisione sin dall’inizio tenendo sempre alto il ritmo, ma la roveretana ha saputo interpretare al meglio i momenti chiave. Una punta solo di rammarico per la Versini, brava in ogni caso a rispettare il ruolo di seconda favorita nella sua marcia di avvicinamento che non l’aveva mai vista correre rischi con la 3.4 bolognese Ludovica Azzolini (6-4 6-1), con la tosta 3.3 di Sovizzo Greta Greco Lucchina (6-4 6-3) e con la 3.3 di Reggio Alessia Del Monte (6-3 6-2), dominata in semifinale. Hanno trovato meno spazio gli altri ragazzi trentini in gara nell’under 14: agli ottavi hanno dovuto fermarsi sia Stefan Vedovelli che Matteo Fondriest, entrambi dell’Ata, costretti a subire la maggiore fisicità di avversari quali il modenese Gustavo Campagnoli e il caldarese Maximilian Figl. Qualche rimpianto per Stefan che era avanti 6-4 nel tie-break del primo set con l’emiliano, prima di cedere 7-6 6-3, mentre Matteo non è mai riuscito a contrastare il gioco robusto di Figl che ha prevalso 6-0 6-3. Subito out nell’under 16 Caterina Odorizzi, a segno invece nella prova inaugurale di Cordenons, la tennista dell’Argentario ha dovuto cedere il passo alla scatenata altoatesina del Rungg Lara Pfeifer, 13enne di talento già capace di infilare successi di spessore in questo avvio di stagione, nel torneo di terza del Ct Trento e nel Memorial Bolognani di Arco. La Pfeifer ha prevalso di misura 6-4 3-6 10-6, per poi arrampicarsi sino alla finale, persa con la 2.7 veronese Camilla Zanolini. Caterina si è comunque consolata con il titolo del doppio, vinto proprio sul filo di lana in coppia con la padovana Martina Muzzolon. Doppio che ha premiato anche il roveretano David Simoncelli, a segno nell’under 12 insieme al meranese Jonas Masten, finalista in singolo. I due l’hanno spuntata in volata al termine di un avvincente testa a testa con i veneti Giovanni Bettella e Alessandro Battiston. Meno fortunato era stato David in singolo, inciampato all’esordio con il 4.4 Fabio Leonardi, ravennate del Ct Zavaglia, classe 2007, tipo tosto già trionfatore lo scorso settembre nel torneo under 10 dell’Ata. Leonardi si è imposto per 6-3 6-1, stoppato poi da Masten, il favorito della prova, caduto però in finale con il forlivese Antonio Angelini. Degne di nota nell’under 12 le prove di Moritz Kolbe del Ct Trento e del ledrense Daniele Faustini: il primo ha raccolto un bel positivo con il 4.3 di Trissino Aleksandar Arsic (6-2 6-3), prima di cedere lottando con il 4.2 goriziano Gottardo Daniil Ganusevych (5-7 6-3 10-7); il secondo ha estromesso di forza il 4.1 veronese Carlo Alberto Soave (6-3 6-0) fermandosi agli ottavi con il 4.2 trevigiano Sebastiano Cecchini (6-2 6-4). Nella stessa categoria è stata brava a raggiungere i quarti pure l’atina Noemi Maines che ha messo sotto la 4.2 di casa Caterina Novello (6-4 3-6 10-5), prima di arrendersi alla 3.5 Anita Picchi del Ct Villa Carpena Forlì (6-4 6-3).
Grande festa quindi con le premiazioni e gli interventi dell’assessore alla Formazione della regione Veneto Umberto Nicolai, del presidente del Comitato regionale veneto della Fit Mariano Scotton e di Enrico Zen, amministratore unico del circolo che ha ospitato l’evento.

I Risultati delle finali
Under 10 maschile
Paci b. Dresseno 6-4 6-3
Under 10 femminile
Giardi b. Rolli 6-4 6-0
Under 12 maschile
Angelini b. Masten 6-3 6-2
Doppio Under 12 maschile
Masten-Simoncelli b. Battiston-Bettella 5-7 6-4 10-6
Under 12 femminile
Toffano b. Picchi 7-5 7-6(3)
Under 14 femminile
Vivaldelli b. Versini 7-6(1) 6-4
Under 16 maschile
Bettella b. Pampanin 6-3 6-3
Under 16 femminile
Zanolini b. Pfeifer 6-3 4-6 10-5
Doppio Under 16 femminile
Muzzolon-Odorizzi b. Fantuzzi-Morgotti 6-3 4-6 10-8

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585