Notizie

lunedì 12 marzo 2018 FIT TRENTINO
News

Il mercato tennistico provinciale: tutti i principali movimenti


Vivace con brio. E in continuo movimento. Il mercato tennistico provinciale si diverte come sempre ad agitare le acque, anche quest’anno ha coinvolto quasi duecento giocatori, un piccolo esercito che ha cambiato casacca spostandosi da un circolo all’altro, magari solo a qualche chilometro di distanza. Non soltanto amatori, pure autentici professionisti chiamati a dare corpo alle ambizioni dei nostri principali circoli, a cominciare ovviamente da Ata, Rovereto e Trento, impegnate dal prossimo autunno nei campionati nazionali di serie A.

LINEA SEMPRE PIU’ VERDE – Tornato a Varese Marco Brugnerotto, che aveva dato un contributo determinante nella conquista della salvezza nello scorso torneo di A1, il miglior acquisto per l’Ata potrebbe essere rivelarsi proprio quel Riccardo Bellotti, costretto ai box dallo scorso ottobre per l’intervento al polso. Nel frattempo il club del presidente Renzo Monegaglia ha opzionato tre giovani di sicuro interesse, Giacomo Dambrosi, (foto sopra) 17enne talento triestino, che nella passata stagione aveva centrato la finale dei campionati italiani under 16 a Mantova, figlio d’arte, il padre Lorenzo è stato un buon B4; il 19enne argentino di Salta Juan Marin Jalif, ex numero 37 delle classifiche internazionali junior, e soprattutto Riccardo Balzerani, classe 1998, laziale di Rieti, uno dei giovani emergenti del panorama nazionale, colpi puliti e rapidi, una particolare attitudine alle superfici veloci che gli aveva consentito di guadagnarsi nello scorso ottobre un posto per le qualificazioni del Next Gen Italia, tennista già apprezzato proprio sui campi di via Fersina nel recente torneo Itf, dove ha raggiunto il secondo turno, sconfitto poi da Luca Vanni.

ROVERETO GRANDI NUMERI – E’ stato il circolo più attivo. Ben trenta i nuovi tesseramenti, molti dei quali, è il caso dei terza Michele Torboli, Alberto Nicolodi, Riccardo Trentini e Andrea Rospocher andranno a ingrossare le file della C e della D1. Ci sono anche nomi di spicco del panorama provinciale come quello di Elisa Visentin, 2.4 che si allena ormai da diverse stagioni con i fratelli Stoppini, o quello della 3.1 Petra Pavesi rientrata in Trentino dopo la breve parentesi con l’At Verona. L’ingaggio di maggior spessore è quello dello spagnolo di Pego Marc Giner (foto sopra), 26enne attualmente numero 421 al mondo, ma con un best ranking al numero 245 raggiunto nel 2013, un veterano del circuito Itf che lo ha visto conquistare ben 18 titoli. Soprattutto un rinforzo per la prossima serie A2, magari da affiancare al belga Joran Vliegen, già visto positivamente in azione un anno fa.

DOPPIO FRONTE TRENTO – Sarà duplice l’impegno in A2, per il Ct Trento, salito di categoria sia con la formazione maschile, che con quella femminile. Il colpo per ora è stato il 32enne di Barbiano Patrick Prader (foto sopra), tante stagioni in A2 a Pistoia. Importante la conferma del 25enne spagnolo di Alicante Carlos Boluda-Purkiss, risalito al numero 308 delle graduatorie Atp, ex promessa del tennis iberico, lo avevano addirittura ribattezzato il ‘nuovo Nadal’. Blindata pure la giocatrice di maggiore spessore in rosa, ovvero la 23enne bulgara di Sofia Viktoriya Tomova, numero 139 delle graduatorie mondiali, titolare di Fed Cup e vincitrice di due titoli nel 2017, il Ct Trento ha tesserato la 2.4 abruzzese Beatrice Caruso, classe 1995, e sta corteggiando la 23enne di Aldeno Angelica Moratelli, che ha recentemente lasciato Bassano dove si allenava con i fratelli Moretto. Non ci sarà invece Monica Cappelletti trasferitasi all’Argentario dove è stata raggiunta dalla giovanissima Laura Mair, altoatesina di Selva di Valgardena, 2.5 classe 2003. Due acquisti per alimentare le aspirazioni del presidente Massimo Frizzi che punta a raggiungere subito la serie B con le sue ragazze. Non privo di un certo romanticismo poi il ritorno in piazza Venezia di Claudio Rosini, che andrà a rinforzare una formazione di serie C davvero agguerrita, anche per l’arrivo da Pergine del 3.2 Lorenzo Berloffa. Il Ct Trento ha tesserato poi i 3.4 Fulvio Capone e Michelangelo Salvati, il giovane 3.5 Leonardo Kolbe e il veterano Stefano Ravelli. Un altro ritorno alle origini.

LA SERIE B NEL MIRINO – Non si nasconde l’At Levico che dopo aver assaporato per due anni il tabellone nazionale della serie C adesso punta dritto alla promozione. Per questo è pronto a calare tre carichi decisamente pesanti per la categoria, lo spagnolo Jaume Pla Malfeito, 22enne catalano di Barcellona, numero 675 delle graduatorie mondiali, Alessandro Luisi (foto sopra), 2.3 di Andora, un paesino ligure a circa 40km da Arma di Taggia (città natale di Fognini), numero 976 Atp, con un titolo in bacheca conquistato nel 2016 a Novi Sad, in Serbia; e lo slovacco di Nova Bana Jan Stancik, 2.4 di grande esperienza, classe 1983, arrivato da Desenzano con quattro titoli Itf in saccoccia e un best ranking di tutto rispetto al numero 388, toccato nell’estate del 2008. Ha irrobustito la rosa che prenderà parte al prossimo torneo di serie C pure il Brentonico che ha perfezionato il tesseramento degli ex roveretani Giulio Tranquillini e Andrea Dossi, rispettivamente 2.6 e 3.2.

SERIE D MOLTO DINAMICA - In D occhio al Mezzocorona che ha ingaggiato Gaetano Polidori, 20enne 3.1 abruzzese che si allena al Ct Trento e che frequenta il corso di laurea di Viticoltura ed Enologia a San Michele all’Adige, al Borgo che avrà dal Ctt il 3.3 Kristian Pedri (foto sopra) e il 3.4 Sebastiano Dalsasso, e al piccolo ma vitale circolo Arcade di Trento che affronterà la prossima D2 con il 3.1 ex Ata Gianmarco Giua. Il Lavis ha allargato la rosa con l’ingresso del 3.4 Gianluca Dalmonego arrivato da Mezzolombardo, l’Argentario ha fatto altrettanto con il 3.5 Andrea Zeni, ex Ata. Si sposta al Calisio il 3.5 Davide Longhi, mentre la 3.5 Martina Torresani lascia il Tennis Alta Val di Non per raggiungere Tuenno e il Tennis Centro Val di Non.

di Luca Avancini
Argomenti

News

Cerca in notizie

Inserire una parola di almeno 4 caratteri. Istruzioni.

Enter a word at least 4 characters. Instructions.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS - COMITATO TRENTINO
SanbaPolis CONI | via della Malpensada 84 | 38123 TRENTO | Telefono: 0461 237162
E-mail: federtennis@fittrentino.it
Partita IVA: 01379601006 | Codice fiscale: 05244400585