Vittoria Giordani e' la maglia azzurra n. 31 della Quercia

QUERCIA ROVERETO - Settore assoluto - venerdì 22 febbraio 2019

Ieri sul sito federale e stata pubblicata la formazione della squadra nazionale U20 che partecipera' all'incontro Italia-Francia indoor ad Ancona il prossimo 2 marzo.
Con grande gioia della Societa', del tecnico Tiziano Manfredi e della famiglia si e' avuta la conferma che la nostra atleta Vittoria Giordani, specialita delle prove di marcia, e' tra i 56 convocati diventando cosi' la 31-esima atleta giallo-verde a vestire la maglia azzurra.
Vittoria Giordani, classe 2000, abita con la famiglia e la sorella-gemella, Chiara, a Pedersano frazione di Villa Lagarina. Da giovanissime vengono iscritte dai genitori nel corsi di avviamento all'atletica leggera della Quercia praticando un po' tutte le specialita'. Vittoria scopre una certa predisposizione per la marcia - impeccabile la sua tecnica - fin dalla categoria Ragazze, ma prosegue un percorso multidisciplinare (come consigliamo a tutti i nostri atleti del settore giovanile) fino alla categoria Cadette con il tecnico Roberto Romeo. Il passaggio con il tecnico specialista della marcia Tiziano Manfredi fa compiere a Vittoria il salto di qualita' per emergere nella specialita' del tacco-punta. La stagione 2018 vede Vittoria tra le protagoniste della marcia U20 nazionale con un miglioramento cronometrico su tutti i fronti. Il 2019 e'cominciato ancora meglio con gia' due podii nazionali (terza al campionato italiano U20 sui 20km e terza al campionato italiano indoor U20 sui 3km) ed ora la soddisfazione della maglia azzurra.[ins0]Conludiamo pubblicando il profilo di Vittoria scritto dal suo tecnico per l'Annuario sociale 2018.
Prosegue la crescita tecnica della marciatrice Vittoria Giordani, che al primo anno juniores conferma la sua forza migliorando le sue prestazioni su tutte le distanze.
Alla fine della stagione Vittoria risulta essere prima in campo nazionale in tutte le graduatorie, dalle prove indoor, a quelle su pista e strada. Una serie di primati, ovviamente personali, ma anche sociali e provinciali.
In questa stagione alla giovane marciatrice manca, quasi fosse uno scherzo del destino, la soddisfazione della maglia azzurra che si spera possa indossare nel 2019. Intanto, come preambolo, a novembre era nel gruppo che il Settore Tecnico Nazionale ha convocato a Grosseto per programmare la prossima stagione; per la marcia è in programma la Coppa Europa a squadre in Lituania e, assieme a tutte le altre prove dell’atletica leggera, il campionato europeo individuale in Svezia.
Salita sul podio come terza ai campionati italiani juniores indoor, Vittoria ha poi colto la sesta piazza nella stessa prova degli assoluti ad Ancona (record personale con 13’58”06 sui 3000m) e il settimo nel campionato italiano assoluto a Pescara della 10km su strada (altro personale con 49’59”0).
Terza nella Finale Oro del Cds a Modena, con il tempo di 24’03”72 (5000m), anche in questo caso siglando il suo miglior tempo.
Concluso il 2018 con buoni auspici per l’anno nuovo, Vittoria si sta preparando per il debutto sulla 20km (distanza olimpica) alla fine di gennaio in terra siciliana nel paese che ha dato i natali ad
un icona della marcia azzurra: Anna Rita Sidoti.


Allenatore: Tiziano Manfredi
Personali: 3.000m : 13’58”06; 5.000m : 24’03”72;
10 km su strada: 49’59”0[ins1]


Notizia pubblicata su www.usquercia.it.
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - 16 giugno 2019 11:22