L'avventura australiana di Melania Delai: debutto a Traralgon

TENNIS - News - venerdì 17 gennaio 2020

[ins0]Con tanto carattere. Non poteva cominciare meglio l’avventura australiana di Melania Delai, che ha steso dopo due tie-break la lituana Kamilla Bartone, classe 2002, numero 8 delle classifiche mondiali di categoria e terza testa di serie del torneo, ed è approdata così al secondo turno del torneo J1 di Traralgon, buon banco di prova in vista degli Australian Open Junior Championship che si giocheranno dal 25 gennaio sui campi di Melbourne Park. Il successo all’esordio è un inno alla caparbia ostinazione, alla bravura tecnica e alla voglia di lottare della 17enne di Trento, numero 72 delle graduatorie Itf, il match, interrotto tre volte per la pioggia, si trasforma in una lunga battaglia di nervi e concentrazione, ma la Delai è brava a non perdere mai il filo, a leggere e interpretare al meglio gli episodi e i momenti caldi del match, con coraggio e la giusta dose di aggressività. La trentina non si scompone nemmeno quando va sotto 2-5 nel secondo set incalzata dalla lituana, ricuce con pazienza lo strappo aggiungendo tanta concretezza al suo gioco, e nel tie-break decisivo resta sempre avanti imponendosi 7 punti a 3. Ora contenderà un posto nei quarti alla 16enne qualificata australiana Taylah Lawless, che ha dominato 6-2 6-3 l’israeliana Shavit Kimchi, numero 37. Avanza anche l’altra azzurra in gara, la 16enne milanese Lisa Pigato, seguita dal tecnico roveretano Giacomo Oradini. Dopo aver raggiunto il main draw battendo nelle qualificazioni la giapponese Rea Nakashima (6-3 6-1) e l'australiana Roopa Bains (6-1 6-2), la Pigato ha piegato 6-3 7-5 anche la tedesca Mara Guth, numero 36; negli ottavi troverà la 15enne australiana Charlotte Kempenaers-pocz. Melania e Lisa giocheranno insieme il torneo di doppio, le due sono state sorteggiate al primo turno con l’americana Tara Malik e la francese Celia Belle Mohr. 


Notizia pubblicata su tennis.sportrentino.it.
di Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - 30 marzo 2020 20:39