Conferme e sorpresa nel torneo giovanile di Mezzocorona

FIT TRENTINO - News - domenica 1 luglio 2018

[ins0]Conferme e sorprese, ma anche numeri e tanta qualità nella quarta edizione del Torneo Nazionale Giovanile organizzato dal Circolo Tennis Mezzocorona e inserito nel Grand Prix “Trentino”. Quasi un centinaio i giovanissimi tennisti che si sono affrontati sui campi in terra rossa del Centro Sportivo Polivalente Sottodossi sotto la direzione attenta del giudice arbitro Daniele Drigo, regalando una settimana di tennis piacevole e divertente ad una manifestazione che continua a riscuotere con il passare degli anni un sempre maggiore successo di partecipazione. Interessanti i risultati, più fedeli alle gerarchie della classifiche quelli delle gare femminili, mentre le prove maschili si sono divertite a sovvertire i pronostici, offrendo spunti degni di nota ad una settimana di distanza dai campionati provinciali giovanili dell’Ata.
SORPRESE – Se si parla di sorprese la copertina spetta a due ragazzini, Daniel Lechner e Alessio Zamboni, in decisa ascesa. Non inganni la classifica di 4.4, il bolzanino dell’Ussa, classe 2007, già vincitore qui un anno fa della gara under 10, ha dominato con bel piglio l’under 12; ha scavalcato di slancio Leonardo Penasa dell’Ata, quindi ha fatto sua con sicurezza anche la sfida decisiva con il compagno di circolo Christian Bacher, autore dell’eliminazione del principale favorito della prova, il 4.2 veronese del Tennis San Giovanni in Lupatoto Matteo Pasotto. Zamboni, 4.2 dell’Ata, che aveva già dimostrato di possedere personalità e mezzi tecnici conquistando il torneo di quarta organizzato a giugno dal circolo di via Fersina, ha esibito carattere e forza fisica uscendo vittorioso da due belle battaglie con il 4.1 ledrense Martino Casolla, numero due del tabellone, e con il compagno di circolo Francesco Modaffari dell’Ata, quest’ultimo bravo a piegare in rimonta Francesco Manzoni, 3.5 del Ct Trento, il più accreditato in termini di classifica. Il match è rimasto in equilibrio solo un set, Modaffari ha avuto qualche buona occasione per allungare, ma Zamboni non hai perso il controllo del gioco e ha dilagato alla distanza. E’ piaciuto anche il temperamento di Lorenzo Corradini, figlio d’arte e protagonista nell’under 16, il tennista di Cles ha messo sotto in semifinale il 4.1 dell’Ata Alexander Ples e ha tenuto botta per larghi tratti in finale opposto al 3.2 milanese del Ct San Colombano Nicolò Novati, grande favorito della prova. Tra le piacevoli rivelazioni del torneo va inserita di diritto anche Violeta Tiosavljevic, ragazzina di origine serba tesserata per Rovereto, che ha centrato una doppia finale nell’under 14 e nell’under 16, qui a spese della sorella Valentina. Partiva sfavorita in entrambe, ma la roveretana non ha demeritato lottando a lungo alla pari sia con Noemi Maines, più attenta e precisa nei momenti cruciali, sia con la 3.5 meranese Christina De Rinaldis, che alla distanza ha fatto pesare la sua attuale maggiore solidità di palleggio.
CONFERME – Non si sono smentiti Andrea Boscheri del Calisio e Mariastella Failoni dell’At Darzo, dopo aver trionfato ai Provinciali i due giovanissimi tennisti hanno fatto nuovamente centro nell’under 10. E in maniera davvero convincente, Andrea ha lasciato poco spazio in finale a Damiano Santini del Centro Val di Non, la ragazzina di Pinzolo ha messo in bella mostra le sue qualità con Matilde Modena del Ct Trento, emersa con coraggio da un’intensa sfida di semifinale con la piccola beniamina di casa Emma Serio. Nel segno autorevole di Lisa Tomasi l’under 12, l’arcense Vittoria Segattini si è rivelata degna antagonista in finale, ma la giovanissima dell’Ata ha gestito al meglio tutte le situazioni più importanti, compresa la stretta decisiva del tie-break nel secondo set

Risultati
Under 10 femminile
Semifinali: Failoni b. Tamindzic 6-0 6-3, Modena b. Serio 6-7 7-5 8-6
Finale: Failoni b. Modena 6-2 6-2
Under 10 maschile
Semifinali: Santini b. Dalla Piazza 6-4 6-4, Boscheri b. Saronni 6-1 6-2
Finale: Boscheri b. Santini 6-2 6-0
Under 12 femminile
Semifinali: Tomasi b. Civettini 6-3 6-0, Segattini b. Osti 6-1 4-6 6-2
Finale: Tomasi b. Segattini 6-3 7-6
Under 12 maschile
Semifinali: Bacher b. Pasotto 6-4 6-1, Lechner b. Penasa 6-2 6-0
Finale: Lechner b. Bacher 6-2 6-3
Under 14 femminile
Semifinali. Maines b. Zanlucchi 6-0 7-6, Tiosavljevic b. Zeni 6-2 6-3
Finale: Maines b. Tiosavljevic 6-4 3-6 6-4
Under 14 maschile
Semifinali: Modaffari b. Manzoni 2-6 6-4 6-2, Zamboni b. Casolla 6-1 6-7 6-4
Finale: Zamboni b. Modaffari 7-6 6-1
Under 16 femminile
Semifinali: Violeta Tiosavljevic b. Valentina Tiosavljevic 6-4 6-4
Finale: De Rinaldis b. Tiosavljevic 3-6 6-0 6-2
Under 16 maschile
Semifinale: Corradini b. Ples 6-4 6-2
Finale: Novati b. Corradini 6-2 6-4


Notizia pubblicata su www.fittrentino.it.
di Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - 16 ottobre 2018 21:38